An Invitation from a Crab: un nuovo manga targato Star Comics in arrivo

An invitation from a Crab: un viaggio onirico, suggestivo e singolare

Damiano Vitale 14 Lug 2020

An Invitation from a Crab: un nuovo manga targato Star Comics in arrivo

Quest’oggi Star Comics ha annunciato il primo di una serie di 5 manga che arriveranno in Italia a partire dal mese di Dicembre: il primo di questi si chiama An Invitation from a Crab

Animali parlanti, spiriti, presenze che vanno e vengono, e ambientazioni iperrealistiche sono sempre stati gli ingredienti delle straordinarie opere a fumetti di panpanya, artista giapponese caratterizzato da uno stile unico e originale, che ha sempre fatto parlare di sé ottenendo importanti riconoscimenti e che ora anche l’Occidente sta per scoprire.
L’autore (di cui non si conoscono data di nascita o sesso) debutta negli anni duemila come fumettista indie, pubblicando le sue opere prima in rete e poi anche su cartaceo. Nel 2013 esce il suo primo volume , Ashizuri suizokukan, grazie a cui ottiene la nomination per il prestigioso premio “Manga taisho” ed entra nella classifica dei migliori manga secondo la rivista «Kono manga ga sugoi!».

La sua opera An Invitation from a Crab, si svolge in una città sconosciuta, dove una giovane ragazza senza nome trascorre le sue giornate vivendo bizzarre esperienze con spettri e creature misteriose – come il granchio del titolo, che la inviterà a compiere un viaggio inimmaginabile e indimenticabile. Fra situazioni eccentriche e surreali e scorci urbani dettagliatissimi e quasi possibili da toccare con mano, prendono così vita piccole vicende affascinanti e imprevedibili, sospese fra una fiaba e un sogno. che andranno a comporre un’esperienza letteraria di sorprendente freschezza.

L’opera è decisamente interessante e mette addosso un certo Hype, An Invitation from a Crab arriverà a dicembre in fumetteria e sui siti online come anche lo shop ufficiale di Star Comics.
Non ci resta che aspettare ulteriori notizie su eventuali altri progetti o altre notizie sull’opera


Tag:, ,

Lascia un commento