ATTACK ON TITAN – WINGS OF FREEDOM

PC VIDEOGAMES

A.O.T – WINGS OF FREEDOM: LA LOTTA PER LA SOPRAVVIVENZA DELLA RAZZA UMANA HA INIZIO

È uscito il 26 agosto, Attack On Titan – Wings of Freedom localizzato anche per noi. L’action game tratto dall’omonimo manga che un mese fa è approdato sul mercato nipponico è disponibile nei negozi. La prima impressione è che non deluda, assolutamente, le aspettative che i fan avevano per questo titolo: la possibilità di utilizzare l’attrezzatura di movimento tridimensionale per spostarsi nelle ambientazioni di gioco e per arrivare a colpire il punto debole dei titani: la nuca. Manovrabilità, riflessi e capacità di adattamento saranno necessarie per non essere divorati e al contempo sconfiggere i colossi che cercano di annientarci.

IL CORPO DI RICOGNIZIONE PROTAGONISTA DI QUESTO TITOLO, CHE RIPRODUCE FEDELMENTE LE BATTAGLIE DELL’ANIME!

La trama è un punto vincente, poiché segue pedissequamente (per fortuna) quella del manga di Isayama. Una terra ricca di natura e spazi incontaminati che brulica di colossali umanoidi che hanno come unico scopo quello di cibarsi di carne umana. L’umanità sull’orlo dell’estinzione è rifugiata in un’unica città divisa da tre “anelli” di mura concentriche, talmente spesse alte e resistenti che i titani non riescono a farvi breccia. A sconvolgere le vite dei nostri eroi, saranno due titani: il Titano Colossale e il Titano Corazzato. Il primo sarà più alto delle mure della città, il secondo così forte e resistente riuscirà a sfondare il primo muro: il Wall Maria. Da qui l’umanità si vedrà costretta a reagire per riconquistare la parte di città presa dai giganti ed evitare la morte di migliaia di persone. I punti cruciali della trama di Attack On Titan (Shingeki no Kyogin) vengono brillantemente affrontati in questo titolo per console e Pc, ma come spesso accade nelle trasposizioni se non si conosce la storia originale, resteranno alcune lacune e qualche punto oscuro in alcune parti del game.

Attack On Titan – Wings of Freedom videogioco screen

Tralasciando momentaneamente la trama del gioco, un plauso va sicuramente al sistema di combattimento e manovra che rende la giocabilità di Wings of Freedom decisamente buona. Le missioni ci vedranno per lo più impegnati ad uccidere un certo numero di titani stabilito dalla quest, indubbiamente alla lunga rende un pò il titolo ripetitivo, ma non fatevi scoraggiare da questo dettaglio, poiché da amante del manga e della serie anime (che tornerà nel 2017 a quanto pare) vi posso dire che su questi spettacolari combattimenti gli sviluppatori hanno puntato davvero molto. Lo stile dei movimenti, le battaglie contro i titani e la strategia caratteristica di Attack On Titan, sono trasposti nei minimi dettagli, dando al giocatore l’immersione in prima persona, in ciò che aveva visto nell’anime da spettatore.

MIRARE A PARTI DEL CORPO SPECIFICHE, SARÀ IL MODO PER INDEBOLIRE I TITANI E POTERLI ATTACCARE ALLA NUCA

All’interno di Wings of Freedom, non avremo un gameplay Eren-centrico. Infatti potremo usare svariati personaggi, che saranno caratterizzati in maniera perfetta, rispettando i canoni del manga, ma non è tutto. Ogni personaggio ha abilità particolari, che rispecchiano il carattere e le abilità che nella narrazione di Isayama caratterizzano i protagonisti e i co-protagonisti.

Mikasa sarà la più abile a combattere da sola contro i titani, con una notevole forza in attacco e precisione nei colpi. Il capitano Levi avrà statistiche molto equilibrate sia nel combattimento che nella difesa. Armin non sarà molto forte nel combattimento frontale, ma le sue abilità strategiche vengono riflesse nella sua capacità di impartire ordine ai soldati (bot) per guadagnare determinati obbiettivi. Eren, il protagonista, ovviamente si potrà trasformare in un Titano per affrontare i combattimenti con ancora uno stile di gioco differente.

Attack On Titan – Wings of Freedom videogioco screen

Tutto questo insieme di differenze e peculiarità ci consentiranno un gameplay parecchio vario, non sarà possibile approcciarsi alle battaglie con tutti i personaggi allo stesso modo, ma le azioni dovranno essere calcolate in base a chi controlleremo ed a cosa può fare. Per ogni character potremmo, inoltre, sviluppare i rami di abilità e migliorare l’equipaggiamento della manovra tridimensionale e di attacco, dando quel sapore di “GdR” che su titoli del genere fa sempre piacere.

I fan della serie non potranno che rimanere affascinati dalle battaglie, poichè sono molto convincenti e in linea con l’anime e perchè hanno una componente di elettrizzante frenesia che rende tutto magico. Titani Normali, Titani Anomali e Titani Intelligenti troveremo tutti i tipi di colossi affrontati da Eren e compagni all’interno di Shingeki no Kyogin: per i primi non avremo grosse difficoltà poichè basta un pò di dimestichezza coi controlli, gli anomali cominceranno a darci un pò di filo da torcere ed a stimolare le nostre capacità ed infine gli intelligenti che saranno praticamente le nostre Boss Battle.

Attack On Titan – Wings of Freedom videogioco screen

Alcune pecche bisogna riconoscerle, sicuramente il comparto tecnico ha alcune difficoltà. Alcuni problemi di Pop-in si alternano ad alcuni cali di frame rate che purtroppo danno quell’impressione di WTF?? Questo è dovuto in parte alle animazioni e modelli portati in maniera molto fedele all’anime che probabilmente rendono “pesante” il gioco. La cosiddetta “fisica in game” vede un IA poco brillante per quanto riguarda le Boss Battle (che se no sarebbero impossibili) e alcuni bug nei momenti concitati, pieni di titani, in cui alcuni si incastrano uno sull’altro o rimangono paralizzati in un pezzo di scenario.

Le missioni sono un punto debole, ma a mio avviso era prevedibile, poiché si basano per lo più su “uccidi x giganti in questa zona“, Onestamente da fan della saga credo che siano inezie su cui si può passare tranquillamente sopra, la fedeltà nella trasposizione, la credibilità delle battaglie e il fantastico metodo per la manovra 3D, condito tutto con un doppiaggio giapponese originale rende Attack On Titan – Wings of Freedom un “must” per quelli, come me, “drogati” di anime e manga.

SCHEDA GIOCO


  • RILASCIATO: 26.08.2016
  • GENERE: Action – GdR
  • SVILUPPATORE: Omega Force
  • PUBLISHER: Koei Tecmo
pagina Nerdgate il portale nerd

GALLERIA FOTOGRAFICA

TOP 10 VIDEOGAMES

Attack On Titan – Wings of Freedom regala una trasposizione, precisa e fedele come non se ne vedevano da tempo, le battaglie sono energiche ed incredibilmente verosimili all’anime. Non manca qualche pecca, ma tutti coloro che vogliono vivere in prima persona la magia regalata da Attack On Titan, non potranno fare a meno di godersi questo titolo! ELETTRIZZANTE

Good

  • Ambientazione fedelissima
  • Trama ben trasposta
  • Combattimenti elettrizzanti

Bad

  • Missioni ripetitive
  • Piccoli Bug
  • Telecamera a volte poco reattiva
8

Ottimo

Si narra che sopravviva solo grazie a costanti endovene di videogiochi, online, offline, PC, console, l’importante che dia la giusta dose di Nerdina alla giornata. Dopo aver scoperto manga e anime non c’è stato più nulla da fare, la dipendenza da Nerdina è andata fuori controllo. Ora scarica i forti accumuli di Nerdina scrivendo articoli, conscio che non basterà per disintossicarsi.
Average User Rating
0
0 votes
Rate
Submit
Your Rating
0

Lost Password

Sign Up