BUMBLEBEE RECENSIONE

FILM

BUMBLEBEE, MENO BOTTE PIU’ SENTIMENTO

Bumblebee il braccio destro di Optimus Prime è il protagonista del primo Spin-Off della saga Trasformers. Alla regia troviamo Travis Knight che sceglie una trama più “di cuore” rispetto ai capitoli precedenti diretti da Michael Bay ricchi di esplosioni e combattimenti.Bumblelee recensione

Il film arriverà bella sale italiane il 20 Dicembre, ma noi grazie ad Edizioni BD abbiamo avuto la possibilità di vederlo in anteprima.

La trama inizia nel 1987, molto indietro rispetto all’ultimo film della serie, Bumblebee scappa da Cybertron dove la guerra tra Autobot e Decepticon sta volgendo a favore di quest’ultimi, il maggiolino giallo viene mandato sulla terra da Optimus Prime per difenderla da futuri attacchi Decepticon e creare un primo avamposto Autobot per tutti i suoi compagni che arriveranno in seguito.

Dopo un primo contatto, poco amichevole, con i militari terrestri Bumblebee si nasconde sotto forma di maggiolino in un vecchio sfascia carrozze di una cittadina californiana.

Charlie Watson (interpretata dalla bravissima Hailee Steinfeld) una ragazzina di 18 anni orfana di padre, si imbatte per caso nel vecchio maggiolino giallo, molto danneggiato e dimenticato da tutti.

Bumblelee recensione

Charlie anche se molto giovane è un abile meccanica, passione tramandatela dal papà scomparso, riesce a rimettere in moto la vecchia auto, scoprendo ben presto che quella vecchia automobile gialla non è proprio “comune”.

Inizia cosi tra i due un rapporto molto speciale, Bumblebee prova nei confronti della giovane un sentimento profondo, di vero e proprio amore, sentimento ricambiato totalmente da Charlie.

Bumblelee recensione

Ma purtroppo non sono tutte rose e fiori, perché ci sono anche i cattivissimi Decepticon che giungono sulla terra proprio alla ricerca di B-127 (vero nome di Bumblebee), decisi a farlo fuori per iniziare la conquista del nostro pianeta.

La rivisitazione della trama rispetto ai film precedenti, porta lo spettatore all’interno di un film dove i sentimenti positivi hanno largo spazio, il montaggio frenetico senza un minimo di sosta alla quale eravamo abituati nei precedenti film dei Trasformers è davvero lontano.

La pellicola sembra un moderno Corto Circuito, dove il rapporto tra Charlie e Bumblebee è il collante che manda avanti tutta la trama, anziché puntare su combattimenti e esplosioni a volte fine a se stesse.

Bumblelee recensione

Forse potrà essere un film che farà storcere il naso ai fan di Bay, ma dall’altro lato sarà sicuramente apprezzato (noi compresi) da chi cerca di dare alla saga Trasformers quel qualcosa che tanto ci aveva fatto appassionare da bambini alla serie animata.

Insomma, come forse si è capito leggendo queste righe a noi Bumblebee è piaciuto e parecchio anche, mai avremmo pensato di commuoverci durate un film della sega Autobot vs Decepticon.

Bumblelee recensione

Bumblebee è un film che parecchi di noi aspettavano da tempo, un film che lascia da parte il fracasso della esplosioni alla quale forse ci eravamo un po’ stancati.
Sperando che le avventure di Bumblebee (B-127) siamo solo all'inizio.

SCHEDA FILM


  • RILASCIATO: 20 Dicembre 2018
  • GENERE: azione, fantascienza
  • DURATA: 113 minuti
  • REGIA: Travis Knight
pagina Nerdgate il portale nerd

TOP 10 FILM

8.5

Ottimo

Leave a Reply

Lost Password