AARTHA CHRONICLES OF THE NO LANDS: PREDATORI

FUMETTI

AARTHA: CHRONICLES OF THE NO LANDS: PREDATORI

Giunti al quarto episodio di Aartha: Chronicles of the No Lands possiamo cominciare a fare un pò il punto della situazione. Un fumetto con una storia come quella presentata in questa collana deve, volente o nolente, scontrarsi con realà più note, alcune anche storiche (Berserk in primis), che hanno stabilito un certo livello per questo genere di comics; sarebbe facile cadere nella trappola della citazione che diventa ingombrante, nel riproporre solo una velata rivisitazione di qualcosa già visto, eppure alla No Lands Comics sono riusciti ad evitare questa trappola, pienamente e con successo!


“Occhio per occhio e il mondo diventa cieco” Mahatma Gandhi


Perché con Predatori Nax, autore di soggetto e sceneggiatura, rende ancora più coinvolgente e profondo il mondo di Chronicles of the No Lands. Quello che più colpisce è la (apparente) facilità con cui l’intreccio riesce a legare eventi e personaggi in modo preciso, puntuale, senza forzature o sbavature. I tempi sono sempre ben scanditi, con l’ingresso di un nuovo personaggio proprio nell’istante giusto, mai deus ex machina ma l’uomo giusto per risolvere la situazione, o complicarla all’occorrenza.

aartha-vol-4-img-1L’aver lasciato i campi di battaglia per la capitale non vuol dire che Jago sia al sicuro, anzi forse il vero pericolo inizia ora. Il giovane si trova al centro di macchinazioni tipiche di congiure di corte, con diversi attori che cercano di sfruttarlo o eliminarlo, consci del potere che si annida nel ragazzo. La sua origine umile lo mette anche in difficoltà con i compagni dell’Accademia, che lo ritengono inferiore, ma presto potrebbero scoprire cosa si nasconde dietro l’espressione dura di Jago.

I dialoghi, frutto del lettering di Noos, aiutano a creare un’atmosfera di violenza repressa, dura e che ben si associa ad una caserma, volgare al punto giusto ma senza lasciarsi trasportare troppo; una capacità che viene usata anche nei discorsi più pacati e fanatici della Diacono Augusta, pieni di cieco fervore religioso, e comunque influenzati da una retorica che avvolge una sete di potere piuttosto palese.

Conciliare il carattere dei personaggi con il linguaggio tipico di ognuno non è facile, ma questa collaborazione sceneggiatura-lettering dà i suoi frutti! Esattamente come l’ottimo lavoro d’equipe tra disegnatore e colorista.

Pedro Andreo si riconferma, con una visione delle tavole che rende al meglio l’atmosfera tipica di Chornicles of the No Lands. Pose dure dei grandi guerrieri, espressioni tese e a volte anatomicamente estreme sono i suoi tratti distintivi, ma sono la migliore rappresentazione possibile per trasmettere il pathos dell’ambientazione.

Il tocco finale lo mette con i suoi colori Xabier Gaztuela, che, oltre ad occuparsi anche di disegnare la copertina, riesce a dare a ogni pagina dell’albo la giusta intensità cromatica. Il meglio lo dona alla parentesi dedicata a Tiche, in cui l’uso delle tinte cupe deve trasmettere sia inquietudine che movimento, compito condiviso con Andreo che deve tratteggiare tutta la vicenda.

aartha-vol-4-img-2

Anche Predatori riconferma, neanche fosse necessario, la solidtà del lavoro svolta dal team responsabile di No Lands Comics. Dopo il cliffhanger finale di questo quarto albo, la curiosità di vedere come proseguono le avventure di Jago nel prossimo volume, Risveglio, è altissima!!!!

SCHEDA FUMETTO


  • USCITA:  Giugno 2015
  • SOGGETTO E SCENEGGIATURA: Nax
  • DISEGNI: Pedro “Electrocereal” R.M. ANDREO
  • COPERTINA: Xavier Gaztelua
  • COLORI: Xavier Gaztelua
  • CASA EDITRICE: No Lands Comics
pagina Nerdgate il portale nerd

TOP 10 FUMETTI

8

Ottimo

Inviato Speciale e Nerd di alto lignaggio, le sue prime parole sono state “spazio, ultima frontiera”; ha indagato nei misteri della galassia con R. Daneel Oliwav e cavalcato vermi delle sabbie su Dune, salvo poi venire arruolato nella Flotta Stellare e arrivare là dove nessun uomo è mai giunto prima. Esperto di Warhammer 40k, Star Trek e Star Wars,appassionato di rpg, rts e fps, vi mostrerà cose che voi nerd non potreste immaginare.
Average User Rating
9.4
7 votes
Rate
Submit
Your Rating
0

Lost Password