DINO CRISIS 2 – Retrolove

DINO CRISIS 2: FUCILI, PISTOLE E DINOSAURI!

Benritrovati, RetroGaters! Chi di voi da bambino amava i dinosauri? Io di sicuro, e li amo ancora adesso! Oggi parleremo di uno dei titoli a tema dinosauri più riuscito e divertente dell’intera storia videoludica, Dino Crisis 2.

Ho scelto di parlare del secondo capitolo della saga e non incominciare col primo perché, secondo me, Dino Crisis era troppo legato al fenomeno Resident Evil, mentre il suo seguito, pur mantenendone molte caratteristiche (stiamo sempre parlando di un prodotto Capcom che cavalcava l’onda del survival horror / action, come anche Onimusha), riusciva a porsi in maniera nettamente differente in termini di gameplay, risultando un gioco molto più action.


UN’INTERA CITTADINA E’ STATA RISUCCHIATA INDIETRO NEL TEMPO, ALL’EPOCA DEI DINOSAURI. TOCCHERA’ A VOI SOCCORRERE I SOPRAVVISSUTI!


Uscito nel 2000 per Playstation e nel 2002 per PC, Dino Crisis 2 era il classico gioco da “end generation”, quei giochi che, in linea di massima, dovrebbero sfruttare un sistema di gioco al suo massimo, dato che l’alba di una nuova generazione di macchine è dietro l’angolo ( la Playstation 2 sarebbe stata lanciata in Giappone qualche mese dopo). E DC2 lo faceva benissimo, con una grafica molto bella per l’epoca, un ottimo comparto sonoro e una giocabilità sopra la media.dino-crisis-2

Dopo la bellissima introduzione che ci spiega come sia passato un anno dal primo Dino Crisis e come mai ci ritroviamo con una compagnia di soldati armati fino ai denti a sparare a dinosauri, possiamo decidere se prendere il controllo dell’affascinante redhead Regina, protagonista del primo capitolo, o di Dylan un soldato delle forze speciali. A seconda del personaggio da noi scelto, avremo accesso a un diverso arsenale iniziale, comunque potenziabile per entrambi i personaggi e, soprattutto, incominceremo il gioco percorrendo una strada differente, che però ovviamente andrà a incrociarsi con quella dell’altro personaggio, anche perché dovremo utilizzarli entrambi comunque per progredire, si tratta solo di una scelta iniziale.

Chiunque voi abbiate scelto, vi ritroverete a fare i conti con una jungla assassina e coi suoi famelici abitanti preistorici. Il bello di DC2 però, è che oltre alla foresta, vi ritroverete in un ambiente cittadino riconquistato dalla Natura, un po’ come in The Last of Us o Crysis 3. Infatti saremo alla ricerca dei sopravvissuti di Edward City, un classica cittadina di provincia americana, nella cui vicina base militare si eseguivano esperimenti temporali e, con somma gioia dei cittadini, è stata scaraventata per intero nel Mesozoico, dopo un incidente alla base. Ripeto, l’ambientazione è davvero fantastica! La storia in se stessa, siamo d’accordo, non brilla certo per originalità, ma è comunque scorrevole e riserva anche qualche colpo di scena.dino-crisis

Dino Crisis 2, come già detto, è un gioco action. Non dovremo badare più di tanto alle nostre munizioni, anche perché con uccisioni multiple e senza farci ferire, guadagneremo molti Punti Estinzione, spendibili per acquistare munizioni e medikit, migliorare il proprio equipaggiamento e procurarsene dell’altro, più pesante e letale. Perché, non dimentichiamolo, i nostri avversari saranno quasi interamente dinosauri, spesso molto, ma molto grossi e cattivi. Come gli Allosauri, che saltellano leggiadramente in giro nonostante le svariate tonnellate di peso o, immancabile, il T-Rex. Solo che stavolta troverà un bullo più grande di lui (Jurassic World ci sarebbe arrivato solo anni dopo!). Alla classica routine da action adventure (cerca oggetto, risolvi enigma, sconfiggi nemico) si intervalleranno alle volte alcune sezioni più marcatamente shooter, solitamente a bordo di veicoli, nulla di eccezionale, ma molto ben inserite per spezzare il ritmo solito del gioco.

I dinosauri sono molto ben realizzati, si comportano in modo molto più intelligente di quanto sembri a prima vista ma, visti oggi alla luce delle nuove scoperte in campo paleontologico, risultano un po’ antiquati e imprecisi. Solo dettagli che potrebbero infastidire qualche appassionato, ma che non intaccano assolutamente il gioco in se stesso, consigliato vivamente a tutti gli appassionati di dinosauri e non!

Alla prossima RetroGaters! #StayTuned e… Occhio a cosa si muove tra il fogliame!

SCHEDA GIOCO

  • RILASCIATO: 2000
  • GENERE: Action, Survival
  • SVILUPPATORE: Capcom Production Studio 4
  • PUBLISHER: Capcom
  • PIATTAFORMA: Playstation, PC
pagina Nerdgate il portale nerd

TOP 10 VIDEOGAMES

Classe 1979. Scrivo di videogiochi, fumetti e lifestyle. Ma anche di gdr, telefilm, film e cose. Soprattutto cose!

Lost Password

Sign Up