FALLING SKIES ST3 inizio di stagione

SERIE TV E TELEFILM

FALLING SKIES: L’UMANITÀ ALLA RICONQUISTA DELLA TERRA!

Ci son telefilm che hanno una vita travagliata, spesso complicata da una carenza di ascolti, non sempre giustificata dalla qualità della serie stessa; a volte un particolare orario, una rete non in grado di valorizzarla e una scarsa continuità di trasmissione sono i fattori che possono determinare una tiepida (se non gelida) accoglienza. È quello che è successo alla serie Falling Skies, un serial sci-fi che è giunto in Italia alla terza stagione con un ritardo mostruoso, dopo una pausa di quasi due anni, al punto che si temeva non sarebbe mai tornata sui nostri schermi!

L’UMANITÀ SCONFITTA DA UN INVASORE ALIENO È LA PROTAGONISTA DELLA SERIE FALLING SKIES

Falling Skies ha scelto di mostrare un’umanità sconfitta, ormai preda di un razza aliena che ha conquistato senza tanti complimenti il nostro mondo. L’arma usata per questa rapida conquista è stata la neutralizzazione di ogni apparecchiatura elettronica, cui si è aggiunto lo sterminio di quasi tutta la popolazione umana; i sopravvissuti sono stati impiegati come schiavi, e i più giovani umani vengono prelevati, per essere trasformati in una sorta di schiavi-robot tramite l’applicazione di un congegno tecno-organico. Questi alieni, gli Espheni, sono una specie di conquistatori galattici, vagano di sistema in sistema annettendo al loro impero nuovi mondi, sfruttandone poi la popolazione come forza lavoro o truppe per conquistare altri pianeti; sulla Terra, ad esempio, vengono impiegati gli Skitter, una sorta di ibrido umanoide-aracnoide.

Naturalmente non tutti gli umani sopravvissuti intendono sottostare al giogo alieno senza combattere; negli Stati Uniti (o meglio in ciò che ne resta) si organizza una resistenza, formata principalmente di piccole unità di guerriglia, che mirano a sovvertire l’ordine alieno instaurato sul nostro pianeta. Ad una di queste unità, la Seconda Massachusetts, appartiene il protagonista, Tom Mason.

Falling Skies

Mason è l’ultima persona che ci si potrebbe immaginare a capo di un drappello di soldati; ex insegnante di storia all’università di Boston, si unisce alla resistenza dopo che uno dei suoi tre figli viene catturato dagli Skitters e trasformato in uno dei loro servitori. A dare il volto a questo padre è Noah Wyle, attore che inizialmente non mi sarei mai immaginato in un ruolo simile; siamo onesti, associo Wyle al cast di E.R. (era il dottor Carter) o alla saga di film The Librarian, vederlo a comandare una resistenza contro gli alieni mi ha stupito. Il personaggio di Mason, esperto di storia militare ma non un soldato, è intrigante, ha un suo fascino ed uno spessore che sono una gradita sorpresa, anche per come nella sceneggiatura viene curato e reso il difensore di un senso di umanità che vuole preservare anche combattendo gli alieni.

Il valore dei personaggi di Falling Skies è una conferma che anche produzioni meno note possono offrire degli spunti interessanti; i contrasti tra Mason ed alcuni suoi compagni di avventure spesso nascono proprio per non dimenticare quanto di umano possa venire annientato da una guerra, quasi che vincere contro il nemico alieno possa coincidere con la perdita di ciò che ci differenzia da loro. Ma Mason si fa anche carico di non chiudere definitivamente la porta in faccia agli extraterrestri, riuscendo a non cedere al facile odio xenofobo che una dominazione potrebbe portare nei sopravvissuti; quando un gruppo di Skitter riesce a ribellarsi al dominio degli Epheni, e con una delegazione Volm (extraterrestri intenzionati a fermare gli Epheni), Mason è il primo a sostenere il valore di un’alleanza tra specie.

Falling Skies

E la terza stagione ci porta proprio nel vivo di questa nascente unione di razze, dove però il pregiudizio umano verso il diverso sembra essere troppo radicato per poter dare un futuro a questa comunione di intenti; ci sono molte voci contro la presenza aliena, i timori di una spia Epheni infiltrata tra le fila del neo-governo americano (con a capo proprio Mason) sono talmente forti che gli alieni e gli ex-schiavi umani liberati devono vivere in un accampamento fuori dalla mura della capitale Charleston. La nuova stagione dovrà mostrarci quanto Mason e i suoi uomini potranno fare per tenere assieme questa fragile alleanza, soprattutto affrontando i dissapori interni al comando umano, con personaggi da sempre scaltri e scomodi che sembrano intenzionati a ribaltare l’assetto del governo; ma anche la questione della spia umana, della presenza dei Volm e la loro reale motivazione per aiutare i terrestri è una delle story line che verranno affrontate in questa stagione.

Falling Skies

Falling Skies non può vantare un budget al pari di altre grandi produzioni (come Battlestar Galactica o Star Trek), e questa “politica del risparmio” si vede nella realizzazione di ambientazioni e resa degli effetti speciali; gli Skitter assomigliano inizialmente a dei pupazzi, ma pian piano vengono migliorati e resi più credibili. La tecnologia aliena risulta un po’ troppo sottotono per una grande produzione, ma con l’introduzione di nuovi robot da battaglia e qualche semplice, ma efficace, miglioria il tutto riesce a prendere una dimensione più credibile e a rendere Falling Skies un serial da tenere sotto controllo!

Falling Skies finalmente torna sui nostri schermi, dopo una lunga pausa che ci ha fatto temere il peggio. Pur non essendo uno dei massimi esponenti della sci-fi televisiva per effetti speciali, ha dalla sua una trama sufficientemente intrigante e innovativa, con una gamma di personaggi varia e bene assortiti. DIFFERENTE

SCHEDA TELEFILM

  • GENERE: Fantascienza
  • CREATORE: Robert Rodat
  • NETWORK: FOX
pagina Nerdgate il portale nerd

TOP 10 FILM E TELEFILM DEL MESE

No items found.
6

Discreto

Inviato Speciale e Nerd di alto lignaggio, le sue prime parole sono state “spazio, ultima frontiera”; ha indagato nei misteri della galassia con R. Daneel Oliwav e cavalcato vermi delle sabbie su Dune, salvo poi venire arruolato nella Flotta Stellare e arrivare là dove nessun uomo è mai giunto prima. Esperto di Warhammer 40k, Star Trek e Star Wars,appassionato di rpg, rts e fps, vi mostrerà cose che voi nerd non potreste immaginare.
Average User Rating
0
0 votes
Rate
Submit
Your Rating
0

Lost Password