FILM PER TUTTI: FILM CON ROBOT E IA

I robot sono la tua passione? scopri 10 film con robot e androidi tra i protagonisti!

Manuel Enrico 22 Nov 2016

Quale migliore occasione della settimana della Robotica e dell’Intelligenza Artificiale, per stilare un bella lista di film a tema per la nostra rubrica “Film per tutti“? Certo, ridurre la produzione della sci-fi a solo dieci esponenti è piuttosto complicato, ma in questa scelta ho optato per quei personaggi che mi hanno sempre affascinato e che sono stati il mio punto di riferimento per quanto riguarda l’argomento. Capitemi, per me IA e Robotica sono stati pesantemente influenzati dalla lettura di Asimov, e dalla figura storica di Turing, il matematico inglese che ha teorizzato l’omonimo test sulle intelligenze artificiali; nella lista qui sotto troverete figure che magari risultano sconosciute ai più giovani, ma il mio consiglio è di lasciarvi guidare dalla curiosità e ricercare anche opere decisamente datate per scoprire avventure stupende che hanno segnato la sci-fi. Prima di addentrarvi in questa Top 10 vi consiglio di dare una lettura l nostro N-Files su Asimov e i suoi robot

N.B.: la lista è rigorosamente non in ordine di preferenza

Requisiti Top 10: Robot e I.A.

1- ANDREW MARTIN

top 10 in redazione:

Protagonista del racconto di Isaac Asimov L’uomo bicentennario (The Bicentennial Man, 1976), NDR-113 è un robot che mostra un insolito desiderio: diventare umano. La sua battaglia, legale e tecnica, per raggiungere il suo scopo dura due secoli, tra le difficoltà nell’essere accettato (siamo ancora alle prese con l’umanità piagata dalla sindrome di Frankenstein) e la sua ostinazione. Nel 199 Chirs Columbus diresse l’omonimo film, affidando il ruolo del robot ad un meraviglioso Robin Williams


2- DATA

top 10 in redazione:

Uno dei protagonisti di Star Trek: The Next Generation, l’androide Data (interpretato da Brent Spiner) è il rappresentante della robotica. Ideato da Gene Roddenberry, inizialmente sarebbe dovuto essere protagonista di una propria serie, che lo avrebbe visto impegnato nella ricerca di un modo per essere umano (un po’ come l’amico Andrew), ma anche in Star Trek questa sua missione rimane parte del personaggio (come nel caso del chip emozionale)


3- ROY BATTY

top 10 in redazione:

Qui si parla della storia della fantascienza! Rutger Hauer diede nel 1982 il volto al Replicante simbolo di Blade Runner, protagonista della caccia all’uomo che lo ha contrapposto al Deckard di Harrison Ford. Memorabile il leggendario monologo finale, frutto della meravigliosa improvvisazione dell’attore!


4- HAL 9000

top 10 in redazione:

In 2001: Odissea dello spazio Hal è il cervellone che dovrebbe aiutare l’astronauta Bowman ed il suo collega nella propria missione. Installato a bordo della Discovery, Hal impazzisce creando non pochi problemi nel corso della pellicola.


5- R2D2/C3PO

top 10 in redazione:

Una coppia che non ha bisogno di presentazione! Il duo robotico di Star Wars conta come un’unica entità, una felice unione di due diversi caratteri che rappresenta il momento comico e a volte sentimentale della saga di Lucas


6- R. DANEEL OLIVAW

top 10 in redazione:

Uno dei personaggi chiave dell’universo di Isaac Asimov. Questo robot compare lungo tutta la produzione dello scrittore, cambiando nome e ruolo, ma sempre con il preciso compito di proteggere l’umanità, fedele alla Legge Zero (Un robot non può recare danno all’umanità, né può permettere che, a causa del proprio mancato intervento, l’umanità riceva danno ) creata dal suo amico, R. Giskard Reventlov. La R sta per Robot.


7- GORT

top 10 in redazione:

Dal film Ultimatum alla Terra (The day the Earth stood still, 1951), questo robot diventa un’icona della fantascienza grazie alla celebre frase con cui viene disattivato “Klaatu, Barada, Nikto


8- MARIA

top 10 in redazione:

1926, Fritz Lang presenta al mondo Metropolis, un film di sci-fi distopico in cui compare il primo robot femmina, un ginoide, Maria. Film da vedere assolutamente, citato in mille modi (avete presente il video di Radio Gaga dei Queen?).


9- IL GIGANTE DI FERRO

top 10 in redazione:

Un colossale robot alieno che finisce nell’America del 1957, in piena Guerra Fredda, e stringe amicizia con un ragazzino, Hogarth Hughes. Spettacolare ed estremamente emozionante, non a caso è un progetto di Brad Bird!


10- DAVID/ASH/BISHOP

top 10 in redazione:

I tre Sintetici simbolo dell’epopea di Alien. Se David si è rivelato un pochino problematico in Prometheus ed Ash è semplicemente impazzito, in Aliens Bishop ha sicuramente fatto di tutto per convincere Ripley che non tutti gli androidi sono pericolosi !

Ecco la mia personale scelta per la rubrica “Film per tutti” di questa settimana, ovviamente non è una scelta universale ma una semplice preferenza! Se anche voi avete una vostra personale classifica a riguardo, che ne dite di condividerla nei commenti qui sotto?