Final Fantasy XII: The Zodiac Age – Recensione

VIDEOGAMES

FINAL FANTASY XII: THE ZODIAC AGE UNA REMASTERED DA NON PERDERE 

Era il lontano 2007 quando su Playstation 2 uscì l’attesissimo Final Fantasy XII ed esattamente dieci anni dopo Square Enix riporta alla luce questo titolo sotto forma di remastered esclusiva Playstation 4, oggi difatti parliamo di Final Fantasy XII: The Zodiac Age.

Ormai lo sappiamo benissimo, Square Enix non si stanca così facilmente delle remastered dei suoi titoli di punta, l’ultima uscita dedicata al brand di Final Fantasy risale al 2015 con la riedizione del decimo capitolo insieme al suo sequel e proprio l’11 Luglio 2017 esce la nuova versione di Final Fantasy XII. Questo titolo ha bisogno di poche presentazioni, all’epoca dell’uscita su PS2 fu subito apprezzato dalla maggior parte dei fans, principalmente per la trama, i personaggi e sopratutto perché spingeva la, ormai vecchia, console di casa Sony a livelli davvero alti. Al giorno d’oggi Square Enix ci presenta una remastered davvero non male, anche se per alcuni fattori  ci ha fatto un po storcere il naso. la trama ha come premessa il matrimonio reale tra Ashe di Dalmasca e Rasler di Nabradia, interrotto da una sanguinosa guerra in seguito all’invasione del regno di Archadia ai danni di quelli di Nabradia e Dalmasca. La storia si svolge qualche tempo dopo e porta i giocatori nei panni del giovane Vaan, un orfano di strada che si ritroverà coinvolto nelle conseguenze della guerra che ha dilaniato i due regni due anni prima e nella quale suo fratello Reks perse la vita.

 

Uno dei punti a favore di questa versione è la completa integrazione delle feature presenti nella versione giapponese del gioco originale mai uscita da noi, una di queste è il Zodiac Job System ovvero il sistema di abiltà/potenziamento dei personaggi, che comprende ben 12 classi e ogni personaggio ne potrà avere solo una (si sbloccherà un altro slot una volta ottenuto il primo Esper nella storia) e non potrà essere cambiata, quindi dovrà essere una scelta ben accurata. Il sistema di potenziamento funziona come una scacchiera, possiamo spostarci in ogni direzione per sbloccare potenziamenti differenti e ogni personaggio ha delle abilità che variano in base al tipo di classe assegnata. Un altro elemento di gameplay che caratterizza Final Fantasy XII è il Gambit System che sostanzialmente automatizza il comportamento dei nostri personaggi in battaglia, tramite l’apposito menu possiamo decidere, assegnare e stabilire la priorità dei vari comandi che i nostri personaggi dovranno fare, rendendo cosi pianificabili tantissime strategie per avere la meglio in battaglia, se questo sistema vi semplifica le cose potete disattivarlo per rendere il tutto più difficile. Al tempo della prima uscita si stava piano piano abbandonando il sistema di combattimento a turni, ed è forse per questo che questo titolo non ebbe il successo meritato anche se in questo capitolo troviamo un sistema che varia dai precedenti capitoli, difatti abbiamo più libertà prima dell’azione, possiamo spostarci, cambiare comandi e addirittura fuggire tenendo premuto R2.

Vi consigliamo anche la lettura della nostra recensione sul nuovo DLC di Final Fantasy XV 

Altre novità “minori” in questa remastered sono la mappa migliorata sensibilmente, il New Game +, una funzione di auto-salvataggio e sopratutto una delle meccaniche forse più utili all’interno del gioco, infatti premendo il tasto L1 si potranno velocizzare i movimenti, rendendo tutto meno legnoso e sopratutto facilitando le fasi di grinding, il titolo gira a 30 FPS e purtroppo durante la nostra prova abbiamo trovato diversi cali di frame rate, sopratutto durante le fasi in città, ma per fortuna nulla di preoccupante. Purtroppo un punto a sfavore va al comparto grafico del titolo, che nonostante sia migliorato decisamente rispetto l’originale non fa comunque impazzire, sopratutto i modelli poligonali dei personaggi.

 

In conclusione possiamo dire che Final Fantasy XII: The Zodiac Age è un ottima remastered e la consigliamo caldamente a chi non ha mai avuto occasione di mettere le mani su questo titolo, ma anche ai vecchi nostalgici che vogliono rivivere le emozioni di questo vecchio capitolo con una veste rinnovata.

SCHEDA GIOCO

  • RILASCIATO: 11-07-17
  • GENERE: RPG
  • SVILUPPATORE: Square Enix
  • PUBLISHER: Square Enix
  • PIATTAFORMA: Playstation 4 
pagina Nerdgate il portale nerd

TOP 10 VIDEOGIOCHI DEL MESE

SEGUICI SU FEEDLY

follow us in feedly

Good

  • Longevità altissima
  • Ottima occasione di giocare ad un titolo disperso negli anni
  • Le diverse aggiunte al gameplay che nella versione originale non esistevano
  • Grafica completamente ridisegnata...

Bad

  • ...che però non brilla di luce propria
  • Diversi cali di frame rate, forse troppi
7.5

Buono

Un ragazzo, classe 96, cresciuto con una grande passione per i videogiochi e il cinema, con in sottofondo “American Idiot” dei Green Day.
Average User Rating
8.1
5 votes
Rate
Submit
Your Rating
0

Lost Password