Grand Theft Auto VI arriverà prima del previsto?

Facciamo un po' di ordine sulle notizie relative alla prossima pubblicazione del sesto capitolo della serie Rockstar Games.

Majkol Robuschi 29 Mag 2020

Grand Theft Auto VI arriverà prima del previsto?

Diversi rumor in rete davano ormai per scontato l’arrivo sul mercato del sesto episodio della premiata serie Grand Theft Auto entro il 2023, malgrado un easter egg all’interno dell’amatissimo quinto capitolo sembrasse suggerire l’arrivo di un sequel per il 2021.

Ciò che sappiamo per certo è che in rete sono spuntate indiscrezioni riconducibili ad un insider di Rockstar Games che vorrebbero una parte di Grand Theft Auto VI già completata, nella fattispecie storia e sceneggiatura; secondo quanto dichiarato dall’etichetta distributrice, Take-Two Interactive, le proiezioni davano l’atteso titolo in arrivo entro la fine dell’anno fiscale 2022 (ergo, entro aprile 2023), ma un ripensamento dovuto a indagini del reparto marketing avrebbe ritardato la pubblicazione del gioco, destinandola ai mesi successivi.

Eppure, è notizia delle ultime ore che quest’ultimo “ripensamento” di Take-Two non sarebbe applicabile a Rockstar Games, ma a studi terzi affiliati all’etichetta. In poche parole, le decisioni relative al marketing non influirebbero sulla data di pubblicazione del nuovo capitolo della serie Grand Theft Auto, almeno secondo le penne del sito internet Inverse.

Take-Two aveva già promesso agli investitori diversi sequel di marchi di successo durante l’ultimo incontro, sebbene voci vorrebbero che questa “promessa” fosse di fatto riferita a franchise di grande richiamo mediatico come Bioshock o NBA 2K, e bisogna anche tenere conto che Grand Theft Auto V rimane, ad oggi, un titolo molto profittevole per la compagnia statunitense, tanto che la componente online, separata dalla campagna single player e intitolata Grand Theft Auto Online, è ancora oggi un progetto attivo e molto apprezzato dai giocatori, ben interessati a investire i propri soldi in microtransazioni. D’altronde, la mossa dei giorni scorsi di offrire il titolo gratuitamente attraverso la promozione di Epic Store era da valutare proprio in tal senso: un’ottima occasione di guadagno per quel comparto online fitto di possibilità di acquisto.

Rimanendo nell’ambito delle indiscrezioni, possiamo quindi valutare come prossimo l’annuncio di un capitolo della serie, stando ai diversi indizi disseminati fra i report finanziari di Take-Two e i leak degli addetti ai lavori, ma il successo di progetti come GTA Online potrebbero addirittura tardare l’arrivo dell’attesissimo Grand Theft Auto VI, soprattutto in virtù della recente campagna mediatica promossa da Rockstar per contrastare il “crunch”, ovvero la pratica di obbligare i lavoratori a straordinari malpagati; un fenomeno molto diffuso nell’industria dell’intrattenimento, tanto che la stessa Rockstar Games è stata oggetto di denunce volute da diversi ex-componenti creativi coinvolti nello sviluppo del celebratissimo Red Dead Redemption 2. Insomma, stiamo a vedere: con l’arrivo imminente delle console di nuova generazione, difficilmente Rockstar si farà sfuggire l’occasione di mostrare qualcosa ai propri fan adoranti in attesa della tanto agognata next-gen.

Fonte: ScreenRant


Tag:, , ,

Lascia un commento