Il bestiario di Lovecraft – La recensione

Il bestiario di Lovecraft. Volume scritto da Antonella Romaniello ed illustrato da Pietro Rotelli

Marcello Mars Mariano 29 Mag 2020

Delos Digital pubblica il bestiario di Lovecraft, una enciclopedia scritta da Antonella Romaniello ed illustrata da Pietro Rotelli.

Leggi la Recensione del petzval 58 bokeh art!

Il volume in questione unisce tutte le blasmefe ed oscene creature nate dalla penna dello scrittore di Providence, ed anche altre, ordinando tutta la mitologia in maniera ordinata e precisa, come se fosse il volume di qualche ambientazione di D&D.

Sinossi: H.P. Lovecraft è senza dubbio il più grande autore di letteratura fantastica del XX secolo, colui che ha trasformato la potenza visionaria in Mito, creando una cosmologia inedita che non risponde a nessuna delle leggi naturali conosciute dall’uomo.
Una mitologia nuova, popolata da dei, uomini e creature di ogni sorta descritte in maniera vivida e allo stesso tempo vaga.
Questo Bestiario cerca di mettere ordine in una mitologia spesso caotica, raccontando solo le creature nate dall’immaginifica mente di Lovecraft o entrate a far parte del canone attraverso il lavoro del “circolo Lovecraft” formato da Robert Bloch, Clark Ashton Smith, Robert E. Howard, Frank Belknap Long e Derleth, con il quale intratteneva un fitto carteggio.
Un lavoro che si sforza quindi di dare una caratura scientifica al Mito, tra dei e creature che non hanno nessuna valenza simbolica ma che vengono descritte attraverso le parole di Lovecraft e, solo in rari casi, facendo ricorso alle descrizioni dei suoi contemporanei. Un Bestiario abitato da creature inconsuete e lontane dalle logiche degli uomini, ma che ci piace pensare siano reali.

Il bestiario è scritto in maniera ordinata e precisa, mettendo in ordine il caos – spesso veramente poco chiaro, portato alla luce dallo scrittore, ma anche dagli altri suoi adepti, che non si sono mai concentrati sulla singola divinità, ma hanno sempre dato diverse descrizioni brevi e poco approfondite. L’autrice, in questo bestiario, riesce ad estrapolare ogni singola informazione, mettendo tutto in ordine e dando una descrizione precisa e non confusionaria, colmando il grande gap che nasce dalla moltitudine di romanzi.

Nel caso si sia interessati all’acquisto, proseguire per questo link.

CONCLUSIONI: Il bestiario di Lovecraft si presenta come una enciclopedia mitologia attorno agli scritti di Lovecraft, che soddisfa tutte le curiosità attorno alla cosmologia oscura e blasfema. In attesa della versione cartacea, si consiglia a tutti gli appassionati di leggere la versione ebook.

VOTO FINALE: 7

SCHEDA LIBRO

  • USCITA:
  • SOGGETTO:
  • GENERE: Bestiario
  • AUTORE: Antonella Romaniello
  • EDITORE: Delos Digital
  • ISBN:
ULTIME NEWS






Tag: