Le dieci cose da sapere prima dell’uscita di Rage 2

Le dieci cose da sapere prima dell’uscita di Rage 2

Rage 2 è ormai prossimo all’uscita e per esser preparati al lancio del gioco mettiamo a fuoco gli elementi cardine su cui si base l’atteso prodotto nato dalla collaborazione tra Avalanche Studios id Software e. A distanza di anni dal lancio del primo capitolo, Rage 2 vuole andare a riprendere alcuni tra sui elementi più noti e ben saldi rinnovandoli e ampliandoli grazie a numerose e interessanti novità che, fin dal giorno della presentazione, hanno catturato l’attenzione del pubblico e della stampa dedicata.

PIÙ DI UN SEMPLICE POST-APOCALITTICO
Di ambientazioni post-apocalittiche, nel mondo dei videogames e non solo, se ne sono viste ormai di tutti i colori ma, grazie a un ottimo lavoro di background, RAGE 2porterà in dono al giocatore un mondo che, sebbene sia stato devastato a causa dell’impatto con un titanico meteorite, rappresenta ancora una metaforica fiammella di speranza e di rinascita per l’uomo. Le leggi e l’ordine naturale sono state flebilmente ristabilite e Vineland, oasi di pace, è una delle poche città baluardo a contrapporsi a una ridondante follia di ladri e briganti mossi dalla spietata mano de l’Autorità e non solo.

UNA FORTE COMPONENTE NARRATIVA
Rispetto al precedente capitolo, in RAGE 2 si è voluta dare risalto e vigore alla componente narrativa. Il prodotto non sarà un semplice sandbox perché ogni luogo, persona e azione sarà motivata da un preciso e ponderato background narrativo che porterà il giocatore a parlare, quanto possibile, con svarianti NPC presenti nel gioco e comprendere la loro particolare storia. Visto la disgrazia abbattutasi sul pianeta, non è da escludere inoltre un forte coinvolgimento emotivo nell’interazione con determinati attori in scena.

L’UNIONE DI DUE REALTÀ, ID SOFTWARE INCONTRA AVALANCHE STUDIOS
RAGE 2 vedrà l’inedita partecipazione nello sviluppo di due realtà che, grazie a lavori del calibro di DOOM e Just Cause, rappresentano una garanzia per tutti i giocatori. Grazie alle rispettive esperienze negli sparatutto in prima persona e negli open world, il titolo avrà in dote una perfetta fusione tra questi elementi regalandoci un mondo vasto, vastissimo e colmo di veicoli, attività e, soprattutto, numerose armi da utilizzare contro i malcapitati nemici.

LA ZONA DEVASTATA, UN IMMENSO LUOGO DA ESPLORARE
Grazie al supporto di Avalanche Studios, Rage 2 godrà di una inesplorata area da scoprire in tutto il criptico caos. La Zona Devastata, un luogo da esplorare in lungo e in largo a bordo di un roboante mezzo di trasporto e, a scopo precauzione, una bocca di fuoco d’accompagno per i fastidiosi contrattempi che vi si porranno davanti durante l’esperienza di gioco. Il titolo promette di essere tanto variegato nelle ambientazioni quanto divertente nell’esplorarle per ottenere chissà quale agognata ricompensa o utile risorsa.

ABILITÀ E SUPERPOTERI
Nel sangue di Walker, protagonista principale del gioco, scorre un energico fluido arcaico in grado di sfruttare delle potenti abilità a nanotriti. I giocatori infatti, oltre che usare una svariata tipologia di armi, avranno la possibilità di possedere e padroneggiare svariate tecniche tanto devastanti quanto appaganti per il proprio gusto. Walker potrà utilizzare, ad esempio, la Devastazione per colpire con un’ondata cinetica i nemici oppure, per far ancora più male, sfruttare il Sovraccarico e potenziarsi fino all’inverosimile.


ARMI E VEICOLI
In Rage 2 sarà garantita una massiccia presenza di veicoli e armi da utilizzare per esplorare al meglio l’immenso mondo di gioco e annientare ogni possibile resistenza nemica. La banalità sarà vostra nemica durante l’esperienza di gioco visto che, costantemente, potrete variare sia lo schema d’attacco in battaglia che, ovviamente, lo stile di guida a proprio libero arbitrio.

MASSIMA PERSONALIZZAZIONE
In Rage 2 si avrà ampia libertà nella personalizzazione sia di Walker che di tutti i vari veicoli utilizzabili nel titolo. Si potrà scegliere il sesso e l’aspetto del protagonista principale e il tutto sarà corredato da un albero di abilità innate da sbloccare e gestire in maniera personale. Si potrà sfruttare ogni possibile bocca di fuoco per personalizzare e potenziare determinati veicoli, implementando armi e abilità, ad esempio, per agevolare la guida e affrontare al meglio ogni possibile insidia presente nell’ambiente di gioco.

IL WINGSTICK: MORTE CON STILE
Senza tanti giri di parole, il rinnovato e tirato a lucido Wingstick sarà l’arma più iconica e divertente da utilizzare in RAGE 2. Sfruttando delle nuove e spettacolari caratteristiche, il Wingstick farà piombare lo spettrale alone della morte sui nemici in una maniera tanto pirotecnica quanto vincente grazie anche, ad esempio, all’inedita possibilità di modificarne la traiettoria di lancio e farlo divenire un piccolo missile telecomandato.

AUTORITÀ, BULLI, MUTANTI, IMMORTALI E… CINGHIALI!
Fuori dalle protette mura di Vineland, Walker dovrà fare i conti con la lugubre Zona Devastata e con le varie fazioni nemiche presenti al suo interno. Il giocatore si troverà di fronte l’Autorità, un anarchico nemico già ben noto a chi ha giocato al primo RAGE, e altri temibili nemici come i Mutanti di Abadon, i Bulli (già visti nel trailer dell’E3 2018) e i furtivi Cinghiali che infestano le Paludi. Tanti avversari, tanti proiettili da sparare all’impazzata!

LIBERO DIVERTIMENTO IN LIBERO MONDO
Rage 2, grazie alle sue caratteristiche di punta, regalerà ore ed ore di sano e puro divertimento a ogni giocatore che, mosso dalla volontà di essere libero da ogni vincolo ludico, darà sfogo a ogni sua recondita fantasia nell’affrontare nemici di ogni natura e forza, percorrere in lungo e largo la vasta mappa di gioco e godere dell’inaspettata e vincente partnership di lavoro tra id Software e Avalanche Studios. A tal proposito, infatti, è stato utilizzato il performante motore grafico Apex grazie al quale il mondo di RAGE 2 prende letteralmente vita. Fuoco alle polveri, è qui la festa!

Vi ricordiamo che Rage 2 sarà ufficialmente disponibile a partire dal 14 maggio 2019 su PlayStation 4, Xbox One e PC. Per ulteriori informazioni in merito al titolo, visitate il sito dedicato

Un ragazzo, classe 96, cresciuto con una grande passione per i videogiochi e il cinema, con in sottofondo “American Idiot” dei Green Day.

Leave a Reply

Lost Password