Lost in Space: annunciata una nuova serie targata Netflix

Lost in Space: annunciata una nuova serie targata Netflix

Netflix ultimamente non sbaglia un colpo, insieme ai numerosi annunci dei giorni scorsi arriva anche Lost in Space, una nuova serie tv originale Netflix ambientata in un futuro distante ben trent’anni. Lost In Space è la rivisitazione in chiave drammatica e moderna dell’omonima serie sci-fi degli anni ’60. La colonizzazione dello spazio è ormai diventata realtà, la serie racconta le avventure della famiglia Robinson, scelta per iniziare una nuova vita nello spazio. Improvvisamente, i futuri coloni si ritrovano però fuori rotta nel viaggio verso la loro nuova casa e sono costretti a stringere insolite alleanze, lavorando insieme per sopravvivere in un pericoloso ambiente alieno, lontano anni luce dalla loro destinazione di partenza.

Fanno parte del cast della serie originale Netflix: Toby Stephens (Black Sails, Die Another Day) e Molly Parker (House of Cards, Deadwood), rispettivamente nel ruolo di John e Maureen Robinson, i genitori della famiglia Robinson. Questi ultimi sono entrambi impegnati nel tentativo di risolvere i loro problemi coniugali, cercando al tempo stesso di mantenere la propria famiglia al sicuro. Taylor Russell (Falling Skies) interpreta Judy Robinson, la sorella maggiore risoluta e sicura di sé, Mina Sundwall (Maggie’s Plan, Freeheld) è l’arguta Penny Robinson, e Max Jenkins (Sense8, Betrayal) nel ruolo del curioso e sensibile Will Robinson, il più giovane componente della famiglia, che crea un inspiegabile legame con un robot alieno dalle caratteristiche umane.

La serie arriverà sulla piattaforma a partire dal 13 Aprile 2018.

 

Un ragazzo, classe 96, cresciuto con una grande passione per i videogiochi e il cinema, con in sottofondo “American Idiot” dei Green Day.

Leave a Reply

Lost Password