Marvel: 1985

FUMETTI

Marvel: 1985

Metà degli anni 80, il 1985 per l’esattezza. Toby, un giovane ragazzo con genitori separati, si ritrova a leggere alcuni fumetti della Marvel, finché non prende in mano il numero 10 di Secret Wars. In quel momento scopre che molti criminali dell’universo Marvel hanno scoperto un modo per entrare nel nostro mondo.

Questa sinossi già da sola spiega il motivo per il quale questo fumetto dovrebbe interessare agli amanti delle letture targate Marvel. Anzi, due motivi:

  • Il primo motivo è la mano di Millar: autore famoso per fumetti prettamente d’azione, dei fumetti che nascono appositamente per diventare film;
  • il secondo motivo invece è la storia, particolare, scritta da un sorprendente Millar, che, lontano dalla sua zona di confort, ci presenta un’opera meno sensazionalistica e più delicata.

Mark Millar ormai lo conoscono tutti: creatore del Millarworld, ha collezionato una serie di successi, diventando una star della marvel, con titoli come: Wolverine: Vecchio Logan, Civil War, Ultimates, ma anche lavori lontani dalla Marvel, come Wanted, Kick-Ass, Secret Service, tutti fumetti da cui sono stati tratti film, ma anche Nemesis, su cui probabilmente si farà un film. Recentemente, dopo esser stato consulente creativo per i Fox Studios, Millar ha venduto l’imprint Millarworld a Netflix.

Tommy Lee Edwards invece non gode della stessa popolarità di Millar, ma ha lavorato molto di più per il cinema, lavorando sia come concept designer, storyboard artist e regista, sempre in vesti diverse, per film come The Book of Eli, Akira, Harry Potter, Superman Returns, Star Wars, Indiana Jones e Batman Begins.

La copertina del cartonato che troverete oggi nelle fumetterie.

In questa prova Millar prova a sorprendere, e nonostante non riesca a raggiungere il livello degli altri suoi lavori, ci propone comunque un prodotto che, nonostante sia stato scritto anni fa e riproposto oggi, rimane un fresco omaggio agli anni 80.

Piccola curiosità a piè di pagina: inizialmente Millar voleva creare questo prodotto non come fumetto, ma come fotoromanzo.

SCHEDA FUMETTO

  • USCITA IN VOLUME: 2009 – Nuova Pubblicazione nel 2018
  • SOGGETTO E SCENEGGIATURA: Mark Millar
  • DISEGNI: Tommy Lee Edwards
  • CASA EDITRICE: Panini Comics
pagina Nerdgate il portale nerd

SEGUICI SU FEEDLY

follow us in feedly

Good

  • Un Millar visto raramente così
  • Disegni di livello
  • Storia particolare

Bad

  • Millar rimane comunque uno dei migliori nell'ambito dei fumetti che nascono per i film. O viceversa.
7

Buono

Laureato in giurisprudenza, che fa il fotografo, mentre manda avanti il mondo.

Lost Password