Marvel’s Avengers: Crystal Dynamics risponde all’abbandono dei giocatori

Riuscirà l'ultima fatica di Square Enix a salvarsi?

Damiano Vitale 13 Ott 2020

Marvel’s Avengers: Crystal Dynamics risponde all’abbandono dei giocatori

Marvels Avengers sembra essere sparito dalla faccia della terra, nonostante sia stato rilasciato lo scorso settembre, di rado si sente parlare online dell’ultima fatica di Crystal Dynamics. A causa di alcuni bug uniti alla mancanza di un degno contenuto Endgame e di un problema di comunicazione da parte dello sviluppatore, i giocatori PC hanno cominciato ad abbandonare il gioco.

Gli ultimi numeri di Steam che vengono riportati da Forbes, parlano di meno di 1.000 giocatori attivi su PC. Una situazione che comporta seri problemi al Matchmaking della parte Multiplayer Online del gioco. Sempre secondo le previsioni di Forbes, anche nel momento di massimo splendore, Marvels Avengers non andrebbe oltre i 31.000 giocatori. L’effetto collaterale di tutto questo, è l’infinita attesa del matchmaking online che porta i giocatori ad aspettare più di quanto vogliono.

Nel caso remoto poi riescano ad entrare in una partita, gli scarsi contenuti e la possibilità di avere un solo eroe che non può essere uguale a quello del membro del party, porta gli utenti ad un veloce abbandono del gioco.

Crystal Dynamics però non si arrende e rivela di avere in serbo grossi progetti per Marvels Avengers, affermando che i contenuti in arrivo nelle prossime settimane faranno ritornare i giocatori che hanno abbandonato in precedenza. Nella dichiarazione rilasciata a Kotaku, Scot Amos ha dichiarato:

“A tutti i nostri giocatori, ogni giorno lottiamo per rendere il gioco il migliore possibile per la nostra community, abbiamo un grande team con Crystal Dynamics e Square Enix che ascoltano ed elaborano tutte le nostre idee e preoccupazioni. Vi stiamo ascoltando, stiamo lavorando a dei bug fix, a dei contenuti aggiuntivi e migliorie per rendere Marvels Avengers il gioco che vogliamo che sia. Abbiamo dei contenuti in arrivo, come il Tachyon Rifts, un nuovo avamposto che farà da punto di appoggio per le nuove missioni future della campagna. […] in aggiunta abbiamo già annunciato l’arrivo di Kate Bishop con la missione Taking on AIM e l’arrivo successivo di Clint Barton, i due Occhio Di Falco menzionati nell’ultimo War Table. Queste nuove missioni riprenderanno la storia da dove si è conclusa la campagna principale, andando ad arricchirla con nuovi misteri e nuovi villain. [..]”

Scot Amos ha poi dichiarato che continueranno ad aggiungere contenuti nei mesi a venire, dicendosi fiducioso del ritorno dei giocatori che hanno abbandonato il gioco dando poi appuntamento alla prossima settimana per un comunicato dettagliato sui contenuti in arrivo


Tag:,

Lascia un commento