Microsoft compra Bethesda: Fallout, Doom e Skyrim passano a Xbox

Nuove esclusive Xbox?

Damiano Vitale 23 Set 2020

Microsoft compra Bethesda: Fallout, Doom e Skyrim passano a Xbox

Notizia che arriva all’improvviso nel mondo dei videogiochi: Il colosso Microsoft ha ufficialmente comprato e acquisito Bethesda Softworks e con lei la serie di Fallout, Doom e The Elder Scrolls
Alcuni degli studi compresi nell’acquisizione ,oltre a Bethesda Softworks, sono: Bethesda Game Studios, id Software, ZeniMax Online Studios, Arkane, MachineGames, Tango Gameworks, Alpha Dog e Roundhouse Studios.

“I Giochi Bethesda hanno da sempre occupato un posto speciale su Xbox e nel cuore dei giocatori di tutto il mondo” si legge nel comunicato stampa ufficiale di Microsoft scritto da Phil Spencer “Il nostro Team ha una lunga e documentata storia di lavoro assieme a loro, a partire dal primo Doom con il suo id Tech engine, alla rivoluzione dei giochi PC, fino all’arrivo su Xbox del loro primo gioco per console The Elder Scrolls III: Morrowind. Durante gli anni ho avuto lunghe ed intense conversazioni con i leader del Team creativo di Bethesda a riguardo del futuro del Gaming e condividiamo le stesse visioni per le opportunità da dare agli sviluppatori per permettere di raggiungere un maggior numero di giocatori”

I futuri giochi di Bethesda saranno aggiunti al servizio Xbox Game Pass per PC e Console, ma non c’è nessun annuncio in merito ai giochi già annunciati come The Elder Scrolls VI e StarField

Il Direttore di Bethesda Todd Howard ha commentato a sua volta l’annuncio di questa collaborazione:
“Questa partnership riguarda più di un solo schermo o di un solo sistema. Condividiamo un profondo credo nell’assoluto potere dei Videogiochi e nella loro abilità di connettere, far divertire e portare felicità, ed è un credo che dovremmo portare a tutte le persone. Senza preoccuparsi di chi sei, di dove vivi o dove giochi. Non crediamo ci sia un gruppo migliore di persone con cui farlo se non quelli presenti nel Team di Xbox alla Microsoft. Abbiamo un’amicizia che va avanti dai primi giorni. Da Phil Spencer, al suo predecessore, al Team Creativo. Loro non parlano solo di mettere il giocatore al primo posto, lo fanno per davvero”

Insomma, Phil Spencer e compagnia hanno fatto un grosso colpo, strappando alcuni dei titoli più importanti alla concorrenza. Quale futuro aspetta Bethesda sulla Next Gen?


Tag:, ,

Lascia un commento