TOP TEN MOMENTI SUGLI ALIENS – Top 10 in redazione

TOP 10 MOMENTI SUGLI ALIENS: LE SCELTE DELLA REDAZIONE

Questa volta, la top 10 in redazione riguarderà l’universo di Aliens! Dopo avervi mostrato per settimane ogni possibile teoria su questi simpatici parassiti spaziali, mi sembra giusto farvi vedere quali sono, secondo me, i dieci momenti più caratteristici della lore costruita attorno a queste creature, o perlomeno quelli che mi hanno personalmente colpito o esaltato. Dieci momenti scelti dagli svariati film che li hanno visti come protagonisti e co protagonisti, quindi ci sarà anche qualche Predator nella partita! Andiamo dunque ad incominciare.

1- MA COME CI DIFENDIAMO? A PAROLACCE? (Aliens Scontro Finale)

La squadra sta avanzando nei sottolivelli del complesso di Hadley Hope. Ripley, sicuramente quella con più senso pratico e tattico, nota che, in caso di scontro a fuoco, i proiettili dei fucili ad impulsi potrebbero danneggiare il sistema di raffreddamento e innescare una reazione a catena. All’ordine di Gorman di ritirare i caricatori dei fucili d’assalto, i marines obbediscono di malavoglia (Tranne Vasquez e Drake!). Hicks si arma del suo vecchio fucile a pompa e qualcuno protesta con la mitica frase, “Ma come ci difendiamo, a parolacce!?”. Le battute sotto pressione sono le migliori.

2- IL BRIEFING (Aliens Scontro Finale)

A bordo della Sulaco, la squadra di marines si prepara alla missione. Tra spavalderia e battute da camerata, si capisce subito che non hanno la più pallida idea di quello che li sta aspettando su LV-426. Anche durante il drammatico racconto della missione Nostromo, Vasquez si permette di fare la sbruffona. La risposta di Ripley le spegne, letterlamente, il sorriso.

3- IL PRIMO COMBATTIMENTO CON UN PREDATOR (Alien vs Predator)

In tutti i film prodotti fino a quel momento, l’apparizione di uno xenomorfo destava nei presenti sulla scena, se non terrore puro, sicuramente una sana e giustificata preoccupazione. Quando compare davanti a Celtic (il Predator in questione) no. Tutti sono sempre fuggiti urlando, Celtic no. Se le danno di santa ragione. Scontro epico e molto ben girato. Momenti clou, quando Celtic sbatte lo xeno sulle colonne e quando lo xeno usa la ferita alla coda per lanciare sangue acido (vedete come si adattano!?)

4- L'ESAME A KANE E AL FACEHUGGER (Alien)

Il primo esame ravvicinato con uno xenomorfo. Il povero Kane è steso sul lettino, con un facehugger attaccato al volto. Già da li si capiva che la situazione era più che grave. Il tentativo di rimuoverlo fa fare al pubblico la conoscenza con uno dei tratti migliori degli xenomorfi, l’acido molecolare al posto del sangue.

5- LE SENTRY GUNS (Aliens Scontro Finale)

Scena eliminata nella versione standard italiana (chissà perché?) e fortunatamente inserita nella versione estesa del dvd, anche se non doppiata. Bellissimo esempio di “per un pelo”, dato che le torrette automatiche finiscono le munizioni esattamente ne momento in cui lo sciame di xeno decide di riorganizzarsi. Non che, in definitiva, fosse servito a molto, ma almeno i sopravvissuti hanno potuto tirare il fiato!

6- RIPLEY 9 (Alien la Clonazione)

Già fare il furbo con una normale Ellen Ripley non mi sembrava consigliabile, farlo con una Ripley ibridata con gli xenomorfi… Davvero una pessima idea! Lo scoprono a loro spese il mercenario Johner (il mitico Ron Perlman!) e i suoi compari, durante una partitella di basket!

7- IL CANE (Alien 3)

Mentre i prigionieri-monaci di Fury 161 si apprestano a incenerire le spoglie di Newt e Hicks assieme a Ripley, qualcosa di orrendo stava verificandosi. La nascita di un nuovo tipo di xenomorfo, un runner, nato da un cane. Esempio principe della capacità di adattabilità della specie xenomorfo

8- ANCTARTICA 1910 (Aliens Vs Predator)

Intro alternativa, non presente nella versione cinematografica ma solo nella versione estesa in dvd, che mostra la lotta tra xenomorfi e Yaujtia già all’inizio del secolo scorso. Mi piacerebbe se sviluppassero ulteriormente l’idea, magari con un’altra piramide sepolta!

9- VENGONO FUORI DALLE PARETI! (Aliens: Scontro Finale)

Scena epica! Il primo scontro vero e proprio tra Xenomorfi e Colonial Marines. Azione, adrenalina e una frase che è entrata nel mito. Nulla da aggiungere!

10- SCONTRO CON LA REGINA (Aliens: Scontro Finale)

Prendete la Regina degli Xenomorfi, prendete Ripley un bel po’ irritata e prendete un elevatore a forca robotico. Mischiate tutto e otterrete il più epico scontro tra “mamme” mai visto nella storia della fantascienza. E non solo di quella!

E con questo, concludo la mia rassegna. Ci tengo a precisare che l’ordine con cui li ho messi è rigorosamente casuale. Tra questi non c’è un momento che preferisco di più di un altro. Tutti hanno contribuito a farmi appassionare a questa meravigliosa saga. Ci vediamo al cinema con Covenant allora! #StayTuned!

Classe 1979. Scrivo di videogiochi, fumetti e lifestyle. Ma anche di gdr, telefilm, film e cose. Soprattutto cose!

Lost Password