Mortal Kombat 11: NetherRealm Studios spiega il funzionamento del cross-play tra console Sony e Microsoft

Una feature davvero interessante

Majkol Robuschi 11 Nov 2020

Mortal Kombat 11: NetherRealm Studios spiega il funzionamento del cross-play tra console Sony e Microsoft

Lo storico sviluppatore della serie Mortal Kombat, ovvero i ragazzi di NetherRealm Studios capitaneggiati dall’iconico Ed Boon, hanno annunciato che con l’arrivo di Mortal Kombat 11 per PlayStation 5 e Xbox Series X e Xbox Series S, la componente online del gioco verrà espansa e includerà la possibilità di competere con giocatori che stanno utilizzando altre piattaforme di gioco.

Quel che è stato confermato dagli sviluppatori e da Warner Bros. Interactive Entertainment, l’etichetta distributrice, è che dalla data di lancio del gioco sulle nuove piattaforme di Microsoft e Sony, ovvero il prossimo 17 novembre, sarà possibile per tutti gli utenti PS4, PS5, Xbox One, Xbox One Series S e X accedere ad una componente online condivisa, escludendo tuttavia la fanbase piuttosto estesa del pubblico PC e quella recente che gioca il picchiaduro in versione Nintendo Switch. Tutto questo sarà possibile selezionando un’opzione apposita nel menù dedicato alle opzioni di gioco.

Non è stato confermato il motivo di questa scelta, ma solamente le console Microsoft e Sony potranno beneficiare del cross-play… almeno inizialmente.

È stato inoltre ribadito che nel passaggio da current a next gen sarà possibile importare sulle nuove console i propri salvataggi proveniente dalle precedenti edizioni PlayStation 4 e Xbox One di Mortal Kombat.


Tag:, , , ,

Lascia un commento