È venuto a mancare Denny O’Neil

Morto il rivoluzionario scrittore

Vincenzo Fata 12 Giu 2020

È venuto a mancare Denny O’Neil

Il rivoluzionario sceneggiatore di fumetti Dennis J. “Denny” O’Neil è scomparso ieri, 11 giugno, all’età di 81 anni. La notizia è stata diramata dalla famiglia dello scrittore.

Denny O’Neil è uno di quei nomi che è impossibile non conoscere, visto l’apporto dato al mondo del fumetto supereroistico, in particolar modo a quello DC Comics. O’Neil ha rivoluzionato, assieme a Neal Adams negli anni ’70, la figura di Batman, rendendolo il personaggio che oggi tutti conoscono e amano. È stato co-creatore di personaggi come Ra’s al Ghul, Talia al Ghul, Azrael, nonché scrittore di una delle più interessanti iterazioni del Joker.

Sicuramente, una delle sue opere più amate è la sua breve run su Lanterna Verde, assieme al già citato Adams, e ristampata come Lanterna Verde/Freccia Verde, un viaggio on the road negli USA degli anni ’70. Tra razzismo e dipendenza dall’eroina, Denny O’Neil raccontava del marcio del suo paese, in un periodo in cui il Comics Code Authority era un asfissiante ostacolo. In quella run creò anche il personaggio di John Stewart, una delle Lanterne Verdi più note.

In Marvel Comics, oltre ad aver sceneggiato testate come Amazing Spider-Man e Iron Man, è suo il merito di aver assegnato Frank Miller alla serie di Daredevil, dando vita a quella che poi sarebbe stata la run più leggendaria del personaggio.


Tag:, , , , , ,

Lascia un commento