NATHAN NEVER N.293 “GIUSTIZIA PER ELODIE CARTER”

FUMETTI

NATHAN NEVER: GIUSTIZIA PER ELODIE CARTER

giustizai-per-elodie-carter-copertinaPrimo appuntamento del mese con l’Agente Speciale Alfa, che in questo ottobre uggioso raddoppia con l’uscita della settimana prossima con il nuovo Agenzia Alfa.

Prima di addentrarci nella storia di questo albo vorrei fare una considerazione personale, nata dalle letture degli ultimi mesi.

Nathan Never sta perdendo il suo fascino, è innegabile; mancano le Storie che lo hanno reso un personaggio simbolo della Bonelli, quel mix di avventura e fantascienza che ha stregato migliaia di lettori sembra svanito. Nelle ultime uscite della serie abbiamo avuto delle belle storie, nulla da dire, ma sono davvero storie del Nathan Never che abbiamo conosciuto anni addietro, quando sulle copertine leggevamo titoli come Inferno e Buffalo express o passavamo mesi a attendere la fine di saghe come quella di Atlantide o la lunga rinascita dell’Agenzia Alfa?

Sembra che nel team oramai si badi poco alla fantascienza come centro focale del fumetto, preferendo vederla come una sorta di deus ex machina con cui imbastire trame votate solamente al lato detective story della serie.

E’ PREOCCUPANTE NOTARE COME NELLE ULTIME STORIE SPESSO VENGA A MANCARE QUELL’ALCHIMIA DI FANTASCIENZA E INDAGINE CHE TANTO AVEVA CONTRIBUITO AL FASCINO DI NATHAN NEVER

È esattamente quello che succede con Giustizia per Elodie Carter, avventura in cui Nathan, Legs e Sigmund dovranno indagare sulla misteriosa scomparsa di una giovane donna, Elodie, in seguito alla richiesta soccorsa della donna captata da Sigmund. Giunti sul luogo del presunto rapimento, Nathan e Legs rinverranno il cadavere di una donna morta da diverso tempo, fatto incompatibile con la richiesta di soccorso, ricevuta da poche ore prima dell’inizio dell’indagine.

Sarà proprio l’uso ad hoc della scienza, più che mai fantasiosa, a fornire l’alibi per un simile paradosso, rilegando subito dopo la fantascienza in un cassetto, come un oggetto usato rapidamente di cui non si sente più il bisogno. Questa sensazione di abbandono delle origini, quasi un voler dare a un personaggio una nuova chiave di lettura lontana anni luce dalla sua natura sembra un’opera di smantellamento più che di rinnovamento; Nathan Never è nato come personaggio di fantascienza, aveva richiami ad Asimov ed Heilein, oltre ad altri maestri della sci-fi, ed ora? Questa sua natura viene brutalmente estirpata!

giustizia per elodie carter

La trama di Giuliano Ramella è godibile, un noir ben scritto con dei bei colpi di scena, ma se la avessi letta sulle pagine di un’altra serie, ad esempio Nick Raider, non avrei avuto problemi a credere fosse stata scritta per il poliziotto newyorkese; una trama deve essere come un vestito cucito su misura, deve essere mossa dall’anima del personaggio per cui viene scritta. Questo non significa che la profondità data ai sensi di impotenza di Sigmund, o alla apparente difficoltà di Nathan di risolvere il caso siano poca cosa, ma non sono sufficienti a darci un enso di familiarità alla nostra serie preferita!

Su Nathan Never ultimamente accade molto di rado, ed è un segnale di allarme, un monito al nuovo team creativo che rinnovamento non deve essere sinonimo di stravolgimento!

Ai disegni troviamo Max Bertolini che ancora una volta mostra la sua affinità col mondo dell’Agente Never, tratteggiando sia personaggi reali e molto dinamici, sia una città cupa e drammatica, teatro perfetto per un crimine violento e apparentemente ingarbugliato.

La copertina disegnata da Sergio Giardo è invece sempre impeccabile, con una tavola ispirata che ci immerge subito nelle cupe atmosfere che ci attendono all’interno del volume.

giustizia per elodie carter
giustizia per elodie carter

Nathan torna in edicola il 24 ottobre con Nato dal buio , l’albo di Agenzia Alfa in cui la giovane Kay sarà protagonista di una storia in cui i suoi poteri saranno messi a dura prova!

Per ritrovare (e si spera in ogni senso!) Nathan Never aspettiamo il 17 novembre, sarà impegnato ad aiutare due vecchie conoscenze a scagionarsi da un’accusa di omicidio nell’albo Gargoyle !

SCHEDA FUMETTO


  • USCITA: 17 Ottobre 2015
  • SOGGETTO E SCENEGGIATURA: Giuliano Ramella
  • DISEGNI: Max Bertolini
  • COPERTINA: Sergio Giardo
  • COLORI: Gianmauro Cozzi
  • CASA EDITRICE: Sergio Bonelli Editore
pagina Nerdgate il portale nerd

TOP 10 FUMETTI

6

Discreto

Inviato Speciale e Nerd di alto lignaggio, le sue prime parole sono state “spazio, ultima frontiera”; ha indagato nei misteri della galassia con R. Daneel Oliwav e cavalcato vermi delle sabbie su Dune, salvo poi venire arruolato nella Flotta Stellare e arrivare là dove nessun uomo è mai giunto prima. Esperto di Warhammer 40k, Star Trek e Star Wars,appassionato di rpg, rts e fps, vi mostrerà cose che voi nerd non potreste immaginare.
Average User Rating
8.2
6 votes
Rate
Submit
Your Rating
0

Lost Password