PlayStation 5: Il Teardown ufficiale mostra l’interno della console

A poco più di un mese dalla sua uscita, Sony ci mostra l'interno della Console

Damiano Vitale 10 Ott 2020

PlayStation 5: Il Teardown ufficiale mostra l’interno della console

Prima d’ora nessuno era riuscito a capire o vedere come fosse costruita all’interno la PlayStation 5 di Sony, complice anche la mancata consegna delle console alla stampa.
I primi Hands-On Giapponesi hanno rivelato una silenziosità estrema, cosa che ha suscitato più di qualche dubbio, ma a sfatare ogni fraintendimento ci ha pensato Sony con il suo Teardown ufficiale

Nel video condotto dal Vice Presidente del mechanical design department in the hardware design division  Yasuhiro Ootori viene prima mostrato il bordo della console dove si trovano le porte di alimentazione, Type-C inclusa.
Successivamente Ootori si concentra sullo stand della PlayStation 5: Quando la console è posizionata in verticale, alcune viti mantengono lo stand attaccato alla console, simile a quanto succedeva con la PlayStation 4. Quando però viene posizionata in orizzontale le viti scompaiono per far posto a dei ganci che lo attaccano al lato della console di casa Sony

Prima d'ora nessuno era riuscito a capire o vedere come fosse costruita all'interno la PlayStation 5 di Sony, complice anche la mancata consegna delle console alla stampa.

I pannelli bianchi sul lato, sono davvero facili da rimuovere e necessitano soltanto di un Pop-Up dell’angolo perché il pannello venga via totalmente: Una volta fatto questo, si avrà accesso allo storage interno della console. Utilizzando un cacciavite si scopre uno slot per aggiungere un ulteriore SSD senza dover aprire completamente la PS5. Sempre da qui si notato le speciali vasche raccogli-polvere ingegnerizzate da Sony per evitare l’accumulo di polvere.

Prima d'ora nessuno era riuscito a capire o vedere come fosse costruita all'interno la PlayStation 5 di Sony, complice anche la mancata consegna delle console alla stampa.

Ovviamente scavando più a fondo si trovano tutte le componenti Hardware non removibili del prodotto, con una serie di chip e la scheda madre, incluso il driver per i dischi Blu-Ray. Il lettore è protetto da due strati di isolatori che servono per ridurre la rumorosità e la vibrazione quando i dischi girano. A confronto con la tanto criticata progettazione della PlayStation 4, la nuova generazione di console dovrebbe essere molto silenziosa

La CPU e la GPU sono davvero piccole nonostante le alte performance garantite e la RAM GDDR6 è sistemata in un cerchio sopra la scheda madre. E’ presente anche un sistema di raffreddamento a liquido attaccato alla scheda madre che Ootori ha dichiarato essere in sviluppo da più di due anni, che combinata ad una grossa Heath-Pipe, dichiarata più performante di una camera di vapore, garantiranno di non mandare la PlayStation 5 in surriscaldamento

La PlayStation 5 è attualmente esaurita ovunque, ma su Multiplayer.com i Pre-Order sono aperti, ma con consegna NON garantita per il Day-One. Nel caso abbiate tanta pazienza e volete assicurarvi la vostra console, potete già preordinarla


Tag:,

Lascia un commento