Prey: Mooncrash – Recensione

VIDEOGAMES

PREY: MOONCRASH, FUGA DALLA LUNA

Arkane Studios ci riporta nel suo mondo fantascientifico grazie a Prey: Mooncrash, il nuovo dlc ambientato sulla luna e che si distanzia sotto diversi punti di vista dal gioco base: scopriamoli insieme.

ROGUELIKE VIBES
La struttura su cui poggia questo particolare contenuto aggiuntivo è quella del rogue like, un particolare genere videoludico caratterizzato da mappe ogni volta diverse e dalla morte permanente.
Nonostante ciò, è comunque presente una trama di fondo: il protagonista è un hacker assoldato da una società chiamata KASMA per la quale dovremo procurarci dei preziosi dati presenti sulla stazione lunare della TranStar, la Pytheas.
Ci ritroveremo quindi a simulare continuamente il viaggio sulla superficie lunare, con la possibilità di scegliere 5 personaggi che si differenziano per le loro abilità e doti: ad esempio abbiamo il “mago” di turno che utilizza i poteri typhon, l’assassino dotato di una letale lama oppure l’ingegnere in grado di riparare qualsiasi cosa gli si pari di fronte.
Una volta che ne avremo scelto uno, il nostro compito sarà quello di riuscire a fuggire incolumi dalla stazione, ed oltre al metodo standard ogni personaggio avrà dei metodi specifici legati al proprio carattere,i quali risultano più difficili da raggiungere.

PASSEGGIATE SULLA LUNA
La mappa di gioco non muterà da una partita all’altra, ciò che andrà cambiando di volta in volta saranno la posizione dei nemici, delle risorse e la comparsa o meno di alcune minacce ambientali.
Importante sottolineare come in Prey: Mooncrash la morte non resetterà ogni progresso conseguito: difatti, le abilità dello skill tree resteranno sbloccate permanentemente, rendendo di fatto il gioco più semplice mano a mano che proseguiremo.

Per portare a termine il dlc sarà nostro compito scappare dalla Luna con tutti e 5 i personaggi senza mai morire, un obiettivo che nelle fasi finali risulterà decisamente impegnativo da raggiungere, e richiederà al giocatore grande velocità e padronanza del personaggio.

In definitiva, Prey: Mooncrash è un dlc che prende le distanze dal gioco base, risultando appetibile solo per una certa fetta di utenza; obiettivamente però, il lavoro svolto da Arkane Studios è buono, rendendo di fatto la spesa di 20 euro un'opzione da considerare se avete voglia di saggiare il puro gameplay del titolo e provare un'esperienza diversa.

SCHEDA GIOCO

  • RILASCIATO: 25.05.2018
  • GENERE: Roguelike/fps
  • SVILUPPATORE: Arkane Studios
  • PUBLISHER: Bethesda Softworks
  • PIATTAFORMA: Playstation 4, Xbox One, PC
pagina Nerdgate il portale nerd

TOP 10 VIDEOGIOCHI DEL MESE

SEGUICI SU FEEDLY

follow us in feedly

Good

  • Gameplay evoluto
  • Un esperimento ben riuscito
  • Nuovi tipi di armi e creature

Bad

  • Interazione fra i personaggi non proprio soddisfacente
  • Potrebbe far storcere il naso a chi ha apprezzato il gioco base
7

Buono

Classe 1996, nato con il joystick della Ps1 in mano avviando la carriera videoludica attraverso giochi del calibro di Spyro e Medievil. Amante di (quasi) tutto ciò che viene etichettato come “da nerd”, tenta ogni giorno una via di fuga dal mondo reale tramite videogiochi, film, fumetti e serie tv. Si sente segretamente Batman.

Lost Password