Satellite Sam di Matt Fraction e Howard Chaykin – Recensione

Misteri, bugie e vite segrete in quello che è uno splendido noir ambientato nella new york degli anni 50' ecco a voi Satellite Sam!

Stefano Patrissi 23 Mar 2020

Mancherebbero pochissimi giorni all’uscita dell’opera di Matt Fraction intitolata Satellite Sam che negli USA è sugli scaffali già dal lontano 2013, qui da noi nel bel paese, ci ha pensato Saldapress a portarla tradotta e pronta per essere letta da tutti coloro che l’aspettavano ed anche per chi ovviamente non ne aveva mai sentito parlare; la data prevista sarebbe stata quella del 26 Marzo, ma purtroppo vista la grave situazione mondiale, soprattutto a livello nazionale per noi, l’uscita con tutta certezza slitterà a nuova data da definirsi.

La trama di Satellite Sam ha tutte le carte in regola per diventare anche qui da noi in Italia, un vero cult del fumetto, gli ingredienti ci sono praticamente tutti, misteri, bugie, è un caso di omicidio da scoprire.

satellite sam tavola

La trama in breve racconta di Carlyle White, ideatore del programma televisivo Satellite Sam, telefilm di punta della emittente televisiva leMONDE, che viene trovato morto nel suo appartamento; questo sarà il punto di partenza che rivelerà tramite l’indagine della polizia, un vita segreta e oscura, che il figlio, Michael, si troverà a scoprire e ricomporre poco per volta in un’affascinante New York degli anni ’50.

Leggendo le prime pagine di quest’opera, il lettore è proiettato da subito in un turbinio di caos e frenesia, che rendono perfettamente l’idea dello svolgersi dell’azione sulla carta stampata.

Una volta presa la mano con lo stile narrativo improntato volutamente da Matt Fraction, la leggibilità e lo scorrere della storia, risultano essere sia semplici per il lettore novizio, che ben strutturate per gli amanti del fumetto più navigati; spesso leggendo si ha proprio la sensazione di vivere in pieno le vicende dei protagonisti sul set, una vita scandita costantemente da ritmi serrati e precisione maniacale, proprio come dovrebbe essere la vera vita delle emittenti televisive.

satellite sam tavola

I personaggi che impareremo a conoscere in questo primo volume, sono molti e per alcuni la cosa potrebbe risultare complicata in un primo momento, lo scorrere della lettura però ce li farà conoscere in modo più profondo, facendo piano piano scomparire quella sensazione iniziale di confusione, per aiutarci inoltre, all’inizio della storia, una parte di questo albo viene dedicata proprio a presentare tutti i personaggi tramite una galleria fotografica con brevissime descrizioni in merito ad essi.

Passiamo ora ad analizzare il lavoro sotto un aspetto più tecnico, andando ad analizzare i disegni di Howard Chaykin. Quello che da prima risulta essere un tratto confusionario dalle tonalità nere molto marcate, dopo pochissime pagine restituisce la sensazione piacevole di trovarsi al cospetto di uno di quei vecchi fumetti trovati dentro gli scatoloni in soffitta, appartenuti ai nostri genitori; un tratto che serve proprio per far calare il lettore nella New York degli anni 50′ in modo totalmente inconscio, soffermandoci per alcuni secondi poi su ogni tavola, scopriamo un mondo fatto di dettagli che il disegnatore ha sapientemente riprodotto nei suoi disegni.

Le ambientazioni, i vestiti e soprattutto le figure femminili dell’intero fumetto, rendono perfettamente l’idea dell’epoca narrativa, un aspetto che trasforma questo fumetto in una vera gioia per gli amanti del genere noir.

Satellite Sam è un prodotto che ci ha molto colpiti e che riteniamo possa decisamente arricchire il panorama del fumetto italiano; un ringraziamento particolare va dunque a Saldapress che porta nel settore dell’intrattenimento cartaceo sempre grande qualità; a questi ringraziamenti ovviamente, partecipiamo anche noi di Nerdgate che abbiamo avuto la possibilità di leggere questo fumetto in anteprima.

Ti Piacono i fumetti? Vieni a dare un occhiata alla nostra sezione dedicata!

CONCLUSIONI: In conclusione possiamo dire che se siete amanti del genere Noir, e di tutte quelle storie narrate nella New york degli anni 50', questo è un prodotto che non potete assolutamente perdere!

VOTO FINALE: 8

SCHEDA FUMETTO

  • DATA RILASCIO: 26 Marzo 2020
  • SOGGETTO: Matt Fraction
  • SCENEGGIATURA: Matt Fraction
  • DISEGNI: Howard Chaykin
  • COLORI: Howard Chaykin
  • CASA EDITRICE: Saldapress
ULTIME NEWS






Tag: