Star: Ecco i primi titoli in arrivo sul servizio di Disney+

Tanti titoli Fox in arrivo

Damiano Vitale 4 Gen 2021

Star: Ecco i primi titoli in arrivo sul servizio di Disney+

Come visto durante l’Investor Day del mese scorso la Walt Disney ha annunciato l’arrivo sulla sua piattaforma di Streaming del servizio Star, una opzione a pagamento che permetterà alla compagnia di poter portare su Disney+ alcuni titoli non adatti ai minori.

Quest’oggi Disney ha annunciato quelli che saranno i primi titoli in arrivo sulla piattaforma di streaming a partire dal 23 di Febbraio di quest’anno

Star presenta: Big Sky

La prima serie annunciata per Star è Big Sky, un thriller che segue le vicende dei detective privati Cassie Dewell e Cody Hoyt che uniscono le loro forze con l’ex poliziotta, Jenny Hoyt, ex moglie di Cody , per cercare due sorelle rapite da un camionista su una remota autostrada del Montana. Ma quando scoprono che non si tratta delle uniche ragazze scomparse nella zona, devono correre contro il tempo per trovare queste donne prima che sia troppo tardi.

Big Sky, con David E. Kelley (Big Little Lies – Piccole grandi bugie) vede nel cast la presenza di Katheryn Winnick (Jenny Hoyt); Kylie Bunbury (Cassie Dewell); Brian Geraghty (Ronald Pergman); Dedee Pfeiffer (Denise Brisbane); Natalie Alyn Lind (Danielle Sullivan); Jade Pettyjohn (Grace Sullivan); Jesse James Keitel (Jerrie); con John Carroll Lynch nel ruolo di Rick Legarski e Ryan Phillippe (già protagonista della serie Netflix Shooter) in quello di Cody Hoyt

24

La seconda serie annunciata per il nuovo servizio aggiuntivo di Disney+ è 24: Composta da 192 episodi, trasmessi nell’arco di otto stagioni, la serie vede come protagonista Jack Bauer, interpretato da Kiefer Sutherland, un agente dell’unità anti-terrorismo di Los Angeles. Una delle caratteristiche che hanno contribuito al successo della serie è quella di narrare gli eventi in tempo reale: durante gli episodi infatti, viene fatto uso della tecnica dello split screen per mostrare le azioni di più personaggi allo stesso tempo, assieme a un orologio digitale che segnala lo scandire del tempo.

Star: anche Desperate Housewife

La storia di Desperate Housewife parla della storia di Mary Alice continua a guardare dall’alto i suoi amici e la sua famiglia dopo essersi suicidata . “Ora, dall’oltretomba, ci porta nelle loro vite e in quelle dei suoi vicini: Susan è una donna divorziata e una madre single che farebbe di tutto per amore; Lynette è un’ex donna in carriera che è passata dalla sala riunioni all’essere una madre annoiata e maniacale di quattro figli ingestibili; Bree Van De Kamp è come Martha Stewart sotto steroidi, con una famiglia sull’orlo dell’ammutinamento; Gabrielle Solis è un’ex modella che ha un marito ricco e una grande casa, quindi che cosa ci fa con il giardiniere diciassettenne? E le conquiste della pluridivorziata Edie Britt hanno fatto spettegolare tutti“.
Una serie interessante che ha contribuito al successo di 20Th Century Fox e che i fan di vecchia data apprezzeranno nuovamente

Lost

Un’altra serie cult in arrivo il prossimo mese su Star è Lost, una serie tanto amata che segue le vicende accadute il 23 Settembre 2004 : “Il 23 settembre 2004 l’aereo di linea 815 della compagnia australiana Oceanic Airlines, in volo da Sydney a Los Angeles, precipita su un’isola apparentemente disabitata. I 48 sopravvissuti si accampano sulla spiaggia e si organizzano per resistere fino all’arrivo dei soccorsi, che però tardano ad arrivare. Ma, ben presto, scoprono che il loro aereo è uscito dalla rotta prevista di circa mille miglia e che l’isola è teatro di una serie di eventi apparentemente inspiegabili. Nel tentativo di trovare un modo per fuggire, si renderanno conto che altre persone, prima di loro, sono naufragate su quell’isola e probabilmente sono ancora lì. Contemporaneamente, iniziano a nascere amicizie e tensioni tra i vari superstiti, le cui storie personali celano molti segreti, con cui saranno costretti a confrontarsi, date le presenze misteriose intorno a loro, gli “Altri”.”

Nel 2013, Lost ha vinto il premio come miglior serie mai scritto, cementando tutta la bontà e il successo ottenuto dal programma

La famiglia Griffin è su Star

Appuntamento con I Griffin – Peter, il padre sovrappeso e goffo che dice sempre quello che gli passa per la testa. Lois, la madre amorevole che non riesce a capire perché il figlio continui a cercare di ucciderla. La loro figlia Meg, la regina dei drammi adolescenziali che è costantemente messa in imbarazzo dalla sua famiglia. Chris, il tredicenne muscoloso che non farebbe male a una mosca, a meno che non atterri sul suo hot dog. Stewie, il bebè pericoloso incline al dominio del mondo. E Brian, il cane sarcastico con un’arguzia secca come i martini che beve. Le avventure animate di questa famiglia scandalosa vi faranno ridere a crepapelle.

Una delle tante serie animate Fox (oltre ai Simpson che sono presenti su Disney+ dal lancio) è quella de I Griffin, una serie che non va per il sottile su nessun argomento. Nonostante la volgarità e la violenza presente nel cartone animato, la serie continua ad appassionare e divertire i fan sin dal debutto avvenuto nel 1999. La speranza è di vedere in futuro l’arrivo di altri cartoni fox come American Dad o Futurama

Star: Tra Prison Break e How I Met Your Mother con gli Alieni

Ci sono serie come Lost o 24 che hanno segnato e appassionato generazioni intere di ragazzi e adulti con le loro storie, e Prison Break, How I Met Your Mother e X-Files sono assolutamente tra queste.

How I Met You Mother può essere considerato un seguito spirituale della vecchia serie Friends (che recentemente ha visto l’arrivo sugli schermi di una nuova stagione): La serie segue principalmente le vicende di Ted Mosby e dei suoi amici, e tra avventure e disgrazie varie si alternano i racconti del Ted del futuro ai suoi figli su come ha incontrato e sposato la loro madre

Prison Break è stata un’altra delle tante serie TV che sono entrate nel cuore delle persone e ancora oggi fatica ad uscirne:
“Michael Scofield (Wentworth Miller) è un uomo disperato in una situazione disperata. Suo fratello, Lincoln Burrows (Dominic Purcell), è nel braccio della morte per un assassinio che Michael è convinto che Lincoln non abbia commesso. Senza altre opzioni e con il tempo che scorre, Michael rapina una banca per farsi incarcerare insieme al fratello nel penitenziario di Stato di Fox Rive”.

Con un misto di cameratismo, tensione e speranza, la serie svela un dettaglio importante col passare di ogni episodio che passa facendo restare i telespettatori incollati allo schermo

Con le tante serie sugli alieni uscite negli anni, soltanto X-Files ha avuto la fortuna di diventare un cult per tutti gli amanti del genere, al punto da spingere la compagnia a riprendere la serie per un ultima stagione andata in onda qualche annetto fa accompagnata da un grosso Hype: “L’anticonformista agente dell’FBI, Fox Mulder (David Duchovny), si assume la responsabilità di indagare su un gruppo di casi irrisolti, noti come “X-Files”, che a suo avviso riguardano fenomeni paranormali. Per tenere sotto controllo il suo lavoro – e nella speranza di smentire le sue teorie – l’FBI decide di affiancargli Dana Scully (Gillian Anderson), una giovane agente scettica, laureata in medicina e con una forte propensione per la scienza. Mentre la coppia lavora per risolvere questi casi inspiegabili, la forte fede di Mulder nelle forze dell’ignoto continua a sfidare la mente razionale di Scully. Caso dopo caso, il loro rapporto si fa sempre più complesso, crescendo lentamente in un inebriante mix tra competitività professionale, battute argute e un’attrazione reciproca che viene alimentata dall’intensità delle loro missioni e dalla vicinanza a cui il lavoro li costringe.”

Atlanta

La storia di Atlanta ruota intorno a Earnest “Earn” Marks (Donald Glover), un giovane solitario che torna nella sua città natale di Atlanta, in Georgia, dopo aver lasciato Princeton. Al suo arrivo, scopre che suo cugino Alfred è diventato il nuovo rapper più sexy di Atlanta. La serie seguirà le vicende dei due cugini nel percorso della scena rap di Atlanta, dove i loro punti di vista opposti sull’arte, gli affari, il successo e la razza renderanno la loro avventura tutt’altro che facile.

Con tutta probabilità Atlanta sarà una serie che affronterà anche il tema del razzismo e di come questo influisca sulla scena rap Americana, e visto l’arrivo su Star non si tratterà certamente di una serie dai toni leggeri

Star: Black-Ish

L’ultima serie annunciata per il debutto di Star è Black-Ish, una serie che a giudicare dalla locandina promozionale ha tutta l’aria di essere una Sit-Com (o perlomeno una serie dai tratti Comedy) basata sulla vita delle persone di Colore.

“Come tutti i genitori, Andre “Dre” (Anthony Anderson) e Rainbow (Tracee Ellis Ross) Johnson vogliono dare il meglio ai propri figli. Ma l’infanzia di questi bambini si sta rivelando molto diversa dalla loro. E ora si rendono conto di almeno due cose: c’è un prezzo da pagare per aver dato ai figli più di quanto loro abbiano mai avuto e questi genitori amorevoli sono totalmente impreparati alle conseguenze. “Pops” (Laurence Fishburne), il padre di Dre, coglie ogni occasione per dare la sua opinione vecchio stampo sulle questioni familiari.”

Prezzi ufficiali e i grandi assenti del momento

Se attualmente Disney+ è disponibile al prezzo di 6,99 Euro al mese o 69,99 Euro all’anno per i contenuti già presenti sulla piattaforma, con l’arrivo del servizio Star (che diventerà a tutti gli effetti il sesto Brand della piattaforma) si avrà un aumento di 2/20 Euro rispettivamente per il costo mensile e per quello annuale arrivando a 8,99 Euro e 89,99 Euro.

I titoli disponibili al lancio del servizio non sono di certo pochi, contando anche che solo 24 ha 192 Episodi, e che I Griffin hanno molte stagioni alle spalle, ma purtroppo ci sono molti grandi assenti che ci saremmo aspettati di vedere al lancio: Infatti tra i tanti annunci mancano al momento serie come American Dad, The Big Bang Theory o The Exorcist, ma anche film come i 2 capitoli di Deadpool. Sicuramente questi non tarderanno ad arrivare ma sarebbero stati un ottima aggiunta a Star visto il doloroso rincaro che porta con se


Tag:, ,

Lascia un commento