Black Panther: una piccola rivelazione!

T'Challa potrebbe anche lasciare il Wakanda!

Il cast per Pantera Nera, il cinecomic di casa Marvel dedicato a T’challa di Wakanda, non è ancora ultimato, visto che nelle ultime ore si è aperta una casting call mirante a coprire i ruoli di alcuni personaggi secondari abbastanza specifici, la cui presenza potrebbe far intuire qualche dettaglio della trama.

pantera-nera-1

Secondo SMTV, uno dei casting aperti riguara Ryan Coogler. LA Marvel pare essere alla ricerca di uomini, donne e bambini che interpretino i wakandiani (normale, visto che sarà il Wakanda lo scenario principale), MA la produzione sta anche cercando attori di qualunque etnia che abbiano una reale esperienza con l’utilizzo di armi per interpretare degli agenti della CIA; questo può indurre a pensare o che ci sarà una parte del film che vedrà l’azione tornare negli USA o che una squadra di agenti possa essere inviata nel paese africano. In entrambi i casi, la presenza di questi agenti potrebbe essere collegata al fatto che Pantera Nera al termine di Captain America: Civil War pareva schierarsi dalla parte di Steve Rogers e Bucky Barnes. Per saperne di più non ci resta che attendere gennaio 2017, quando si inizieranno le riprese!

Da poche ore è stata emanata una nuova casting call per la ricerca di interpreti che entreranno a far parte del film di prossima uscita della Marvel, Pantera Nera. I personaggi in cerca di attori riguardano ruoli di sfondo molto specifici che, forse, potrebbero rivelare alcuni elementi della storia.

 

Videogiocatore già dalla tenera età di 5 anni (ricorda ancora quando accompagnava suo nonno a giocare a carte al bar nel pomeriggio e si spendeva le 1000 lire che gli regalava al videogioco di turno.) dopo anni di sacrifici e sogni infranti riuscì ad avere la sua prima macchina da gioco casalinga, aveva 11 anni ed era un bellissimo Commodore 128. Amante del fantasy in tutte le sue sfumature, tanto da sognare di vivere un giorno nella terra di mezzo oppure di studiare a Hogwarts, terribilmente malato di MMORPG, una piaga che lo colpì quando iniziò a giocare a Dark Age of Camelot nelle fantastiche foreste di Hibernia.

Leave a Reply

Lost Password