Tom Hardy: “In attesa di una chiamata” per il sequel di Mad Max

Fabrizio Gallo 10 Gen 2017

Tom Hardy: “In attesa di una chiamata” per il sequel di Mad Max

A distanza di due anni dall’uscita di Mad Max: Fury Road aleggia ancora nella menti dei cinefili come un recente masterpiece del cinema. Nessun film, almeno non nella storia recente, è stato tanto pieno di spettacolo ed emozioni ad alto numero di ottani come il quarto capitolo della serie Mad Max, che è tornato dopo un’assenza di tre decenni a conquistare il pubblico con incomparabili stunt e scene d’azione senza pari.

Dal momento che Fury Road è stato introdotto al mondo, sono girate parecchie voci riguardo la possibilità di sequel e prequel del film. C’è stato chi ha parlato di film per esplorare i retroscena sulla vita di Furiosa (Charlize Theron), l’eroina con un braccio solo che ha rubato la scena a Max (Tom Hardy), così come un sequel diretto.Si dice che questo sequel possa essere intitolato Mad Max: The Wasteland, così da riunire Theron e Hardy per un’altra storia. Ancora non ci sono notizie ufficiali riguardo la possibilità di poter vedere questi film di Mad Max, e Tom Hardy è altrettanto ansioso di sapere qualcosa sul futuro della saga.

mad-max-fury-road3

In una recente intervista con The Wrap, Hardy ha espresso continuo interesse per riprendere il ruolo di Max Rockatansky, ruolo ereditato da Mel Gibson, che ha interpretato il personaggio nei tre film originali.
Alla domanda se il progetto era ancora sul tavolo, Hardy ha risposto:

Sì Credo di sì! Non so quando potrebbe iniziare, ma credo che sia in agenda. Sto aspettando la chiamata. È stato così grandioso. “

via


Tag:,

Lascia un commento