Tony Hawk’s Pro Skater 1+2 – Il Re è tornato

Tony Hawk's Pro Skater è tornato, ed è in ottima forma

Federico Cavallaro 10 Set 2020

Tony Hawk’s Pro Skater è una di quelle serie videoludiche che volendo o meno sono rimaste impresse nella storia. L’annuncio di questa remastered dei primi due capitoli arrivato lo scorso maggio durante la Summer Game Fest è stato davvero inaspettato ma ovviamente ben visto da parte di tutti i videogiocatori storici e non. Dopo aver fatto un ottimo lavoro con il brand di Crash Bandicoot, Vicarious Visions si è trovata davanti alla sfida di riportare sulle nostre console Tony Hawk’s Pro Skater 1+2 e vi anticipo subito che ci è riuscita alla grande.

Parto col dire che il target di questa nuova edizione è chiaramente ben definito: il videogiocatore che è rimasto impressionato dalla serie da ragazzo e che ci è poi cresciuto insieme durante gli anni 2000, ciò ovviamente non toglie nulla al nuovo videogiocatore che si vuole approcciare per la prima volta a questa assurda e incredibile serie. Tony Hawk’s Pro Skater 1+2 farà venire la pelle d’oca sin dal filmato iniziale dove, in un montaggio di clip d’epoca e più recenti, rivediamo gli skater del gioco originale dopo 20 anni insieme a star più giovani dello skate (tra cui lo stesso figlio di Tony Hawk, Riley), il tutto con Guerilla Radio dei Rage Against The Machine a fare da sottofondo. Una volta avviato il gioco per la prima volta, ci propone immediatamente di fare il tutorial per imparare tutto quello che serve per dominare il gameplay e, inutile dirlo, se siete nuovi a questa serie dovete assolutamente farlo perché le meccaniche di gioco non sono per nulla semplici.

Il gameplay interamente arcade è rimasto invariato, ogni livello va affrontato per due minuti cercando di chiudere tutti gli obiettivi: i collezionabili (che sono sempre 5), i punteggi da battere che comprendono anche la combo migliore e i trick su gap particolari. Tutti i tipi di obiettivo sono stati integrati con nuove sfide in modo da dare la possibilità di esplorare anche ai giocatori esperti che sanno già dove si trovano tutte le lettere da collezionare (SKATE). Le funzionalità più amate di tutto il franchise originale tra cui Revert, lip tricks, wall plant e le modalità in multigiocatore originali, sia online sia in locale sono ovviamente presenti e sono state anche migliorate, ci sono inoltre le modalità Create-A-Park e Create-A-Skater, dove sono state aggiunte nuove modalità di personalizzazione grazie ad un robusto editor che le supporta, non manca ovviamente la possibilità di creare un nuovo avatar e personalizzarlo con tutte le marche di abbigliamento più conosciute. I livelli di gioco sono stati migliorati in ogni modo possibile, dal conto poligonale passando per gli effetti di luce fino alla draw distance e, anche se non parliamo di un gioco che fa della potenza tecnica un suo cavallo di battaglia, trovarsi davanti il nuovo Hangar, le due Scuole o Venice Beach ci lascia con una sensazione nostalgica meravigliosa. Infine due parole sulla colonna sonora sono doverose: una tracklist davvero stupenda dove si è stato scelto di innovare con molta attenzione, lasciando molti dei pezzi storici che sono stati integrati con pezzi che sicuramente non stonano, creando una colonna sonora impattante e che difficilmente dimenticherete.

CONCLUSIONI: Tony Hawk’s Pro Skater 1+2 è un prodotto eccellente che dimostra tutta la cura e l’amore di Vicarious Visions per il brand e ci conferma che non è invecchiato di una virgola, sa ancora far divertire ed essere al passo con i tempi. Non si tratta di una semplice remastered tanto per riproporci un titolo che conosciamo a memoria ma una lettera d’affetto per la serie e per tutto il genere.

VOTO FINALE: 9

 

 

SCHEDA GIOCO

  • DATA RILASCIO: 04/09/2020
  • GENERE: Simulazione/Sport
  • SVILUPPATORE: Vicarious Visions
  • PUBLISHER: Activision
  • PIATTAFORME: PS4-XONE-PC
ULTIME NEWS






Tag:, , , , , ,