VECTOR

VIDEOGAMES

VECTOR: IN FUGA TRA I TETTI GRAZIE AL PARKOUR!

Diciamoci la verità, oramai quando si parla di videogames bisogna considerare anche un mercato emergente come quello mobile. Gli sviluppatori dedicano parecchia attenzione a questa nuova frontiera, spesso rilasciando versioni più “leggere” di titoli a tripla A, per sfruttarne la fama o ampliare il mondo di gioco.
Esistono però anche realtà come Nekki, che programma dei giochini divertenti e ben realizzati, ideali per i nostri tablet e smartphones.

Oggi vorrei consigliarvi VECTOR.
In questo gioco potremo godere fin dall’inizio della cura del team di sviluppo; cosa abbastanza rara, in Vector beneficeremo di una presentazione realizzata con una sorta di cartone animato. In questa breve introduzione ci verrà presentato un mondo futuro molto simile al Grande Fratello orwelliano, in cui tutto sarà deciso dall’alto e la nostra personalità viene negata. Ovviamente ogni rivoluzione deve iniziare da qualcuno, e quel qualcuno siamo noi.
Vector ci presenta il nostro alter ego quando ha appena deciso di ribellarsi e il primo passo è sfuggire dalla società-ingranaggio in cui è imprigionato, e come farlo meglio di una bella corsa?
Questo non significa che ci troviamo davanti al solito gioco di corsa. Infatti dovremmo avvalerci delle tecniche acrobatiche del parkour,saltando muri, volando tra i palazzi e fare di tutto per seminare la guardia di turno che ci insegue per fermarci.


VECTOR CI OFFRE DIVERTIMENTO IN FORMATO TASCABILE, CON UNA GRAFICA ACCATTIVANTE E UN GAMEPLAY AVVICENTE


Ho testato il gioco su un Samsung S5, quindi posso darvi le mie impressioni su uno schermo da 5 pollici. Per quanto mi riguarda l’interfaccia di gioco è molto semplice e comoda, anche i comandi sono agevoli, quasi sempre almeno. In pratica il nostro amico fuggitivo continuerà la sua corsa e noi dovremo limitarci a premere lo schermo per fargli compiere un salto al momento giusto, o una scivolata o fargli compiere acrobazie acquistate poco prima . Detto così sembra facile, ma dopo un certo livello le nostre acrobazie dovranno essere precise al millesimo di secondo, o Vector si trasformerà nel nostro esaurimento nervoso.
Eppure ogni sforzo merita il tempo speso, le animazioni sono realizzate alla perfezione, e anche il comparto sonoro aiuta a sentirsi parte del gioco, con una colonna sonora davvero coinvolgente.

Se cercate un modo divertente di passare un po’ di tempo col vostro smartphone, e ti dilettarvi in acrobazie sui tetti di una grande metropoli, Vector vi aspetta, sia nella forma free, che nella forma completa a soli 80 centesimi.
Ora scusate, ma devo scappare, sta arrivando una guardia che non mi piace per niente….

Vector porta sul nostro smartphone il parkour, facendoci divertire per ore; nonostante controlli non sempre agevoli, riesce a catturare il giocatore con un gameplay semplice ma efficace. ADRENALINICO

SCHEDA GIOCO

  • RILASCIATO: Dicembre 2013
  • GENERE: Action
  • SVILUPPATORE: Nekki
  • PUBLISHER: Nekki
pagina Nerdgate il portale nerd

TOP VIDEOGAMES DEL MESE

No items found.

Good

  • Presentazione spettacolare
  • Gameplay accattivante
  • Animazioni delle mosse perfette

Bad

  • Comandi non sempre precisi
  • Versione full a pagamento
7.2

Buono

GRAFICA - 7.5
SONORO - 7
STORIA - 6.5
GIOCABILITA' - 7
LONGEVITA' - 8
Inviato Speciale e Nerd di alto lignaggio, le sue prime parole sono state “spazio, ultima frontiera”; ha indagato nei misteri della galassia con R. Daneel Oliwav e cavalcato vermi delle sabbie su Dune, salvo poi venire arruolato nella Flotta Stellare e arrivare là dove nessun uomo è mai giunto prima. Esperto di Warhammer 40k, Star Trek e Star Wars,appassionato di rpg, rts e fps, vi mostrerà cose che voi nerd non potreste immaginare.
Average User Rating
0
0 votes
Rate
Submit
Your Rating
0

Lost Password

Sign Up