MISTERI SU GANDALF

GANDALF E JAMES BOND 

Sembra impossibile pensare che ne Il signore degli anelli di Peter Jackson Gandalf non sia Sir Ian McKellen! L’attore inglese è ormai diventata la perfetta incarnazione dello stregone creato da Tolkien, quasi che il ruolo fosso stata pensato apposta per lui; eppure McKellen non fu la prima scelta del regista!

gandalf

Inizialmente la parte era stata proposta ad un altro celebre attore, lo scozzese Sean Connery. Pur di strappare una conferma a interpretare il ruolo, Jackson aveva offerto un cache di 30 milioni di dollari, ottenendo un primo rifiuto dall’attore; non scoraggiatosi, il regista propose a Connery il 15% dei profitti totali del film (un po’ come Lucas fece con Alec Guinnes per convincerlo ad esser il suo Obi-Wan Kenobi), ma l’impassibile James Bond decise di declinare definitivamente l’offerta, rinunciando a una manciata di spiccioli, poco più di 450 milioni di euro. La motivazione fu che Connery non riusciva a capire la parte che gli veniva proposta e nemmeno la trama del copione!

Che dire, buon per Sir Ian McKellen, non trovate?

Seguiteci per altre nerdpills!

Lost Password

Sign Up