DAMPYR SPECIAL ANNUALE N° 12 – Recensione

FUMETTI

DAMPYR: LA PORTA DELL’INFERNO

dampyr sergio bonelli editoreBenritrovati cari Gaters! Oggi parliamo dello special numero 12 di Dampyr, che porta il suggestivo titolo de “La Porta dell’Inferno” e, credetemi, non poteva essere più azzeccato! La storia è scritta e sceneggiata da Moreno Burattini, i disegni sono di Fabrizio Longo mentre la copertina è opera di Enea Riboldi.

In questo albo il nostro Harlan, come sempre accompagnato dal fedele e fraterno amico Kurjak, si recherà nella magnifica città di Firenze per indagare sulla misteriosa sparizione di un professore universitario. Lo studioso è infatti scomparso, letteralmente nel nulla, durante la consultazione di un antico manoscritto risalente al 1300. Durante un sopralluogo nella biblioteca dove è avvenuto il fatto, i due cacciatori di mostri vengono assaliti da un demone,anch’esso alla ricerca del libro. Quando lo scontro sta proprio per volgere al peggio, Harlan, Kurjak, un bibliotecario e il demone vengono… Scaraventati a forza nel bel mezzo dell’Inferno Dantesco!

Il manoscritto, contenente tra le altre cose un’antica versione della prima parte della Divina Commedia, è stato scritto sulle pagine cancellate di un antico tomo di magia primordiale, in grado di creare vere e proprie dimensioni parallele. Vergandoci sopra i canti dell’Inferno, questi hanno preso forma e risucchiato i nostri eroi!


UN ALLUCINANTE VIAGGIO ALL’INFERNO ASPETTA HARLAN E I SUOI COMPAGNI


L’idea, secondo me, è davvero bella. I personaggi si ritrovano a dover compiere un viaggio allucinante, affrontando molte delle terribili e inquietanti figure dell’opera dantesca, quali Minosse, Caronte, Cerbero e Lucifero in persona. E per farlo, saranno costretti a sputare sangue, nel vero senso della parola. Infatti, in questa dimensione infernale creata per dare eterna sofferenza, non si può morire. Questo particolare da a Harlan e compagni nuove possibilità di azione, ma ognuna va pagata a carissimo al prezzo di una atroce agonia di dolore, cosa che dona alla storia un tono davvero particolare e “sofferente”.speciale-dampyr-12-1

Le tavole, efficaci e particolareggiate, rendono molto bene la sofferenza di cui ho parlato poco sopra, funzionando benissimo per tutta la storia. Inoltre, la caratterizzazione dei personaggi infernali è davvero ottima, fedeli alla descrizione dantesca, di impatto assicurato.

testo_speciale_dampyr_12_02

Un albo molto interessante, godibilissimo sia da chi segue ogni mese le avventure del Dampyr, sia da chi invece ne è completamente digiuno. La storia è infatti auto conclusiva e non eccessivamente legata a fatti accaduti in pubblicazioni precedenti.

Un ottimo lavoro, che consiglio caldamente a tutti!

SCHEDA FUMETTO

  • RILASCIATO: 22/10/2016
  • SCENEGGIATURA: Moreno Burattini
  • DISEGNI: Fabrizio Longo
  • COPERTINA: Enea Riboldi
  • EDITORE: Sergio Bonelli Editore
pagina Nerdgate il portale nerd

TOP 10 FUMETTI

No items found.
7.2

Buono

Classe 1979. Scrivo di videogiochi, fumetti e lifestyle. Ma anche di gdr, telefilm, film e cose. Soprattutto cose!

Lost Password

Sign Up