Dark Tales – Recensione

GIOCHI DI RUOLO E DA TAVOLA

DARK TALES: IL TEMPO DEL LIETO FINE È FINITO…

dark tales card game DV GiochiCari Gaters, ben trovati sulle pagine di Nerdgate. Oggi vi vogliamo presentare un gioco molto interessante che abbiamo avuto il piacere di provare grazie alla DV Giochi, stiamo parlando di Dark Tales, venite a scoprire cosa ne pensiamo!

Dark Tales è un card game ispirato alla classiche favole che tutti noi abbiamo conosciuto in tenera età, il concetto però nell’ottica di questo gioco viene stravolto da un velo di subdola oscurità in cui non tutto è bello, ma soprattutto non tutto ha un lieto fine!

Partiamo parlando del contenuto che troveremo all’interno della confezione di gioco, ovvero 48 carte da gioco, più altre 6 che si riferiscono alle ambientazioni in cui si svolgeranno le nostre partite, a cui conferiranno regole aggiuntive a cui attenersi per tutta la durata del match; tutte le carte presentano delle illustrazioni molto belle e in tema con il gioco, le grafiche infatti sono a cura di Dany Orizio, una autorità per quanto riguarda il disegno fantasy made in Italy. A completare il contenuto della scatola di gioco, troveremo 66 segalini punti vittoria di diverse taglie, che ci aiuteranno a tener traccia dei punteggi, e 20 tesserine oggetto (4 Spade, 4 Armature, 4 bacchette magiche e 8 Monete d’oro) utili per guadagnare punti mediante combo con carte in gioco o della nostra mano. Per finire a completare il tutto, il classico foglietto con riportate su le regole per il gioco, un pieghevole di 5 facciate spiegate molto bene, che ci permetteranno di apprendere il gioco in pochi minuti.

dark tales card game DV Giochi

Il gioco anche se ad un primo impatto potrà sembrare complicato, risulterà dopo qualche partita molto semplice nello svolgimento e nelle meccaniche, come succede per molti altri giochi da tavolo; sarà proprio la semplicità di gioco, che percepiremo in un secondo momento, a far si che Dark Tales, risulti particolarmente rilassante, senza che il giocatore si perda in complicati ragionamenti durante le sessioni di gioco. Attenzione, con questo non vogliamo dire assolutamente che non serva un pizzico di tattica, anzi… Diciamo pero più semplicemente, che questo gioco risulterà ideale per i neofiti che si avvicinano a giochi del genere e molto piacevole per chi già ne è affine, anche se di per se non stravolge il genere con un originalità unica, ma sicuramente ne arricchisce il panorama ludico.


Incantesimi oscuri, tradimenti e pugnalate alle spalle, Dark Tales non ha nulla a che vedere con le favole che ci raccontavano da bambini!


Scopo del gioco, è accumulare più punti possibili degli avversari mediante combinazioni e combo delle carte e degli oggetti che si hanno in mano o sono presenti sul tavolo di gioco, ma andiamo a vedere più nello specifico lo svolgimento di una partita.

Per prima cosa si pescheranno due carte ambientazione, una A e una B, saranno queste carte a decretare il titolo della nostra Dark Tales e le regole della partita stessa.

I turni dei giocatori invece saranno sostanzialmente suddivisi in tre fasi, pescare una carta dal mazzo centrale (fino ad esaurimento dello stesso), usare se si vuole un oggetto (i segalini di cui parlavamo in precedenza) per eseguire una delle azioni stabilite dalla carta ambientazioni A in modo da conquistare punti vittoria necessari per vincere la partita, oppure giocare una carta dalla propria mano per seguire una strategia vincente che ci porti a guadagnare punti vittoria o oggetti da usare più avanti nelle nostre giocate.

dark tales card game DV Giochi

Scendiamo più nei particolari ancora, la nostra favola che si compone della carta A1 “La battaglia delle lande dimenticate” a cui viene affiancata la carta B2 “Il tesoro del drago”, stabilisce che scartando uno oggetto spada ed una qualsiasi carta mostro, il giocatore possa immediatamente guadagnare 3 punti vittoria. Oltre a questo ovviamente stabilirà altre linee guida per la partita in cui il giocatore dovrà destreggiarsi per guadagnare più punti possibili

Aggiunta particolare che dona un tocco di divertimento e strategia in più al gioco, è l’aggiunta delle carte che determinano il tempo nel gioco, esse sono le carte giorno e le carte notte, ognuna di queste in automatico sostituisce la precedente dando ai giocatori possibilità diverse per guadagnare punti vittoria, un esempio è la carta “Vecchio Saggio” che se giocata di giorno farà guadagnare 2 punti vittoria al giocatore.

La partita terminerà quando il mazzo delle carte da pescare sarà esaurito, ed il primo giocatore senza carte in mano non potrà pescare più nessuna carta; a questo punto per il calcolo finale dei punti vittoria totali, si guarderà la carta ambientazione B, nella nostra simulazione, la carta ci dice che per ogni 3 oggetti monete d’oro e 1 oggetto bacchetta magica, il giocatore guadagnerà 12 punti vittoria. Una volta calcolati tutti i punti dei giocatori si avrà il vincitore assoluto della storia.

Insomma Dark Tales risulta essere un gioco estremamente semplice, un card game alla portata di tutti per passare del tempo divertendosi senza troppo impegno, lo abbiamo provato in molte partite tra di noi e non ne siamo stati per nulla delusi, una cosa che abbiamo notato però, è che il meglio del gioco lo si ha nelle partite a tre che risultano essere più dinamiche rispetto ai faccia a faccia tra due persone, le partite a quattro invece, non ci sono piaciute per nulla, le carte per giocatore infatti risultano essere troppo poche deteriorando così l’esperienza di gioco.

DV Giochi ci regala quindi un ennesimo passatempo ludico ben riuscito, la possibilità poi di ampliare il gioco con le espansioni (Dark Tales Biancaneve, Dark Tales Cappuccetto Rosso, Dark Tales La Sirenetta e Dark Tales Cenerentola), rende il tutto molto più attraente e longevo, seguite le nostre pagine per i prossimi giorni a venire, perché abbiamo ricevuto moltissimi altri giochi di cui vogliamo parlarvi! Un saluto dal vostro Stefano #Staytuned!

GUARDA LE ALTRE RECENSIONI DI GIOCHI DA TAVOLA DI NERDGATE

Se siete alla ricerca di un card game fantasy semplice, divertente e adatto a tutti, Dark Tales è il gioco che fa per voi. DV Giochi ancora una volta ci vede lungo e per aumentare il piacere il più a lungo possibile, non solo ci regala un gioco notevole, ma gli abbina quattro espansioni pronte a farci giocare ancora di più! OTTIMO PRODOTTO!

SCHEDA GIOCO

  • CREATORE: Pierluca Zizzi
  • GRAFICA: Dany Orizio
  • RATING: 8+ 99
  • NUMERO GIOCATORI: 3-4
  • DISTRIBUTORE: DV Giochi
  • TEMPO MEDIO PARTITA: 10′ – 30′
pagina Nerdgate il portale nerd

SEGUICI SU FEEDLY

follow us in feedly

Good

  • Semplice e divertente
  • Illustrazioni delle carte notevoli
  • Adatto a tutti
  • Longevita buona con le espansioni
  • Partite veloci

Bad

  • Non originalissimo
  • A qualcuno potrebbe risultare troppo semplice
7.5

Buono

Videogiocatore già dalla tenera età di 5 anni (ricorda ancora quando accompagnava suo nonno a giocare a carte al bar nel pomeriggio e si spendeva le 1000 lire che gli regalava al videogioco di turno.) dopo anni di sacrifici e sogni infranti riuscì ad avere la sua prima macchina da gioco casalinga, aveva 11 anni ed era un bellissimo Commodore 128. Amante del fantasy in tutte le sue sfumature, tanto da sognare di vivere un giorno nella terra di mezzo oppure di studiare a Hogwarts, terribilmente malato di MMORPG, una piaga che lo colpì quando iniziò a giocare a Dark Age of Camelot nelle fantastiche foreste di Hibernia.

Lost Password