ShorTS Film Festival: annunciate date e metodi per seguire l’edizione 2020

21° edizione un po' diversa dal solito

Damiano Vitale 30 Giu 2020

ShorTS Film Festival: annunciate date e metodi per seguire l’edizione 2020

Nella giornata di oggi Chiara Valenti Omero, co direttrice del festival, ha tenuto una conferenza stampa in cui ha annunciato modalità e date per seguire lo ShorTS Film Festival illustrandone anche il programma.

Durante la conferenza stampa si è parlato di vari argomenti, a partire dall’assessore alle arti del friuli venezia giulia, che ha parlato di come è cambiato il festival in se e di come le cose si stanno evolvendo per permettere agli artisti di non fermare il loro lavoro, grazie all’introduzione di una nuova piattaforma in cui trasmettere i loro spettacoli o concerti. Anche grazie all’introduzione dell’Art Bonus.

lo ShorTS Film Festival verrà prodotto in collaborazione con il gruppo Hera che farà anche parte della giuria quest’anno. Tramite un concorso interno sono stati sorteggiati alcuni giudici che assegneranno il premio per il miglior cortometraggio. Mentre per la categoria nuove imprese i giudici saranno: Elisabetta Omu, Fabio D’innocenzo e Linda Caridi.

Fra i giudici sarà presente anche Esof, che assegnerà un premio di 3000 Euro per la categoria nuove idee.

Spazio anche ai ragazzi e i bambini tramite lo ShorTS Kids N Teen, programma attraverso il quale, i ragazzi che si saranno candidati e poi scelti come giudici, riceveranno a casa un Delivery kit contenente il necessario per poter accedere alla piattaforma e svolgere il lavoro di giudice.

Il festival avrà una durata di 8 Giorni: Inizierà Venerdì 3 luglio (le proiezioni inizieranno il giorno successivo) e terminerà il 12 di luglio.

Tutto il festival sarà visibile sulla piattaforma di MyMovies, assieme ai corti presentati, e durante tutta la durata ci saranno molti eventi come la 24 ore di fumetti (in cui gli artisti dovranno completare 4 tavole di fumetti in un tempo limite) o la Masterclass su come creare un film.

Un altro evento degno di nota è lo ShorTS Pitching Training, in cui si insegnerà come fare un buon Pitch e dove verranno proiettati: Onde di Federico Turani e Stoj! di Giulio De Paolis

Si prospetta un edizione del festival interessante, nonostante la trasmissione online piuttosto che dalla piazza dove solitamente si svolge.
Se siete curiosi di approfondire cosa accadrà durante tutto il Festival, potete consultare il programma, anche in PDF interattivo, sul sito di Maremetraggio


Tag:,

Lascia un commento