The Last Of Us: La serie HBO espanderà la storia senza modificarla

Damiano Vitale 4 Ago 2020

The Last Of Us: La serie HBO espanderà la storia senza modificarla

Qualche mese fa siamo venuti a conoscenza dell’inizio dei lavori e del regista per la serie di The Last Of Us. Recentemente sono stati rivelati ulteriori dettagli sulla serie televisiva targata HBO basata sulle esclusive PS3 e PS4 di successo

Sappiamo che la serie HBO, diretta dall’autore di Chernobyl Craig Mazin, non sconvolgerà la storia del gioco, ma l’amplierà e andrà a riempire i vuoti che sono presenti.
Mazin qualche giorno fa ha rilasciato un intervista al Podcast della BBC in cui ha parlato dei cambiamenti effettuati nella serie televisiva di The Last Of Us e di come, per l’appunto, questi non cambieranno la storia:

“Io penso che i fan di qualsiasi cosa abbiano paura che, quando la proprietà intellettuale passa a qualcun’altro, questi potrebbero non comprenderla a pieno e quindi rovinarla. In questo caso invece, io sto lavorando con il creatore di The Last Of Us (Neil Druckman) e quindi i cambiamenti che stiamo apportando, serviranno a migliorare le cose e a riempire gli spazi vuoti, non a modificarle. Stiamo creando un nuovo format per la storia, e nel frattempo stiamo re-immaginando quello che è già presente. Per me è una specie di sogno che si realizza”

Craig Mazin ha poi aggiunto di essere parecchio preoccupato dalle intense emozioni della fan base riguardanti il gioco

Quello che sappiamo fino ad ora è che la serie televisiva sarà incentrata sugli eventi del primo capitolo ma che probabilmente conterrà anche eventi presi da The Last Of Us 2.

Non ci è ancora dato sapere quali e quanti di questi eventi saranno presenti nella serie televisiva ne tantomeno ci sono notizie riguardanti una data di uscita, ma visto il successo della mini serie basata sugli eventi di Chernobyl non possiamo che essere fiduciosi sulla buona riuscita della serie, visto anche il coinvolgimento di Neil Druckman nel progetto


Tag:,

Lascia un commento