TOP 10: Film cult da recuperare in quarantena! (1970-1990)

Irene Stella 28 Mar 2020

TOP 10: Film cult da recuperare in quarantena! (1970-1990)

In un momento così difficile l’Italia è tutta unita per combattere l’emergenza nazionale data dal Covid-19 segnata dalle parole del nostro Presidente del consiglio Conte: “mai come adesso l’Italia ha bisogno di essere unita, nessuno sarà lasciato solo”, noi di Nerdgate non ce la sentiamo di lasciare i cittadini nella noia di giornate vuote.
Di seguito una prima TOP 10: Film cult da recuperare in quarantena! (1970-1990) che in un modo o nell’altro hanno fatto la storia del cinema e che, qualunque cinefilo o semplicemente chiunque abbia voglia di spendere bene un paio ore del suo tempo in casa, non può perdersi!

10 – La cosa (1982)

La cosa è un film del 1982 diretto da John Carpenter, tratto dal racconto La cosa da un altro mondo di John W. Campbell.
In una base scientifica statunitense in Antartide lavora un team di ricercatori che si trova ad avere contatti con una creatura aliena precipitata sulla Terra che possiede la facoltà di assumere le sembianze degli esseri con i quali viene a contatto, mutando continuamente aspetto.

9- Gli intoccabili (1987)

Durante l’epoca del Proibizionismo negli Stati Uniti, a Chicago lo spietato Al Capone (Robert De Niro) domina incontrastato la malavita, dopo aver ucciso, contrabbandato e derubato. Il commercio clandestino degli alcolici è il suo fulcro affaristico e per questo corrompe le forze dell’ordine e infrange la legge senza ritegno.

8 – Pretty Woman (1990)

Julia Roberts e Richard Gere diretti da Garry Marshall in una favola moderna che non perde fascino. Tra le commedie romantiche più famose e di successo di sempre. Una storia di riscatto che supera pregiudizi e convenzioni.

7- Alien (1979)

Il terrore inizia a serpeggiare quando l’equipaggio dell’astronave Nostromo indaga su una trasmissione proveniente da pianeta desolato e fa una scoperta sconvolgente: una forma di vita aliena si genera nel grembo di un essere umano.

6 – Scarface (1983)

Seguendo l’ascesa di un emigrato cubano dai piccoli crimini fino al dominio incontrastato di Miami, Brian De Palma crea un’opera cinematografica memorabile regalando ad Al Pacino uno dei suoi migliori personaggi di sempre: Tony Montana.

5 – Blade Runner (1982)

Film firmato da Ridley Scott. Nel 2019 Los Angeles è una città ultra tecnologica ma altrettanto cupa e caotica, nella quale socializzare è divenuta un’utopia. Tra le caratteristiche di quest’epoca vi è la creazione di esseri del tutto simili agli umani, ovvero degli androidi replicanti, destinati all’utilizzo come schiavi nelle colonie extra-terrestri, grazie alle loro capacità intellettuali e ad una forza superiore. Chi di loro si ribelli o dovesse tornare sulla Terra verrebbe abbattuto.

4 – Il Padrino (1972)

“The Godfather” è il titolo originale di questo film di Francis Ford Coppola.
New York è la città che fà da cornice alle vicende della famiglia mafiosa dei Corleone, interpretata in modo eccelso da Marlon Brando e Al Pacino. Una narrazione complessa, un gangster movie elegante e crudele.

3 – Arancia meccanica (1971)

Film diretto da Stanley Kubrick e tratto dall’omonimo romanzo distopico scritto da Anthony Burgess.
Alex è un giovane delinquente che passa la vita a compiere atti illegali con i suoi fedeli drughi, ma arrestato, si presterà per un esperimento di riprogrammazione della mentalità, il programma Ludwig.

2 – Shining (1980)

Film diretto da Stanley Kubrick , tratto dall’omonimo romanzo di Stephen King.
Jack Torrance (interpretato da Jack Nicholson), aspirante scrittore, accetta l’incarico di guardiano invernale di un albergo in un luogo isolato sulle montagne del Colorado. Ma suo figlio Danny inizia a sperimentare delle visioni riguardo i terribili eventi accaduti nella struttura e la follia inizia a dilagare.

1- Taxi Driver (1976)

Martin Scorsese dirige Robert de Niro ad interpretare Travis Bickle un taxista ed ex marine reduce dal Vietnam, instabile, sensibile, solitario scivola lentamente in una spirale di follia che lo spinge a ribellarsi in maniera violenta alle ingiustizie di una società corrotta e alienante.


Tag:, ,

Lascia un commento