Top 10 MOMENTI STORICI DI STAR TREK

Nella nostra nuova top 10 vi presentiamo 10 momenti passati alla storia della serie TV star trek

Manuel Enrico 29 Nov 2016

Per la top 10 in redazione di questa settimana ho deciso di fare un salto nel futuro, andando a scoprire cosa attende l’umanità nei prossimi decenni. Per avere una buona guida, mi sono avvalso di una delle saghe simbolo della fantascienza, Star Trek. In questa mia personalissima TOP 10 ho inserito i momenti storici della saga di Gene Roddenberry, cercando quegli eventi che per me hanno sempre rappresentato dei momenti fondamentali nella storia futura dell’umanità!

N.B.: la lista è rigorosamente non in ordine di preferenza

Requisiti Top 10: I 10 momenti storici di Star Trek

1- IL PRIMO CONTATTO ( 5 APRILE 2063)

Zefram Cochrane diventa il primo uomo a stringere la mano ad un alieno . Dopo la Terza Guerra Mondiale, a Bozeman (Montana) Zefram Cochrane crea la prima nave a propulsione a curvatura, riadattando un vecchio missile intercontinentale e battezzando il prototipo Phoenix; nel compiere il suo volo inaugurale, la Phoenix viene rilevata da un vascello esplorativo vulcaniano, il cui capitano decide di scendere sulla Terra per conoscere gli alieni che hanno raggiunto la curvatura, uno dei paramenti che il popolo di Vulcano usa per decidere se contattare o meno una nuova civilltà. La storia non menziona però che l’equipaggio dell’Enterprise- E tornò indietro nel tempo per impedire ai Borg di impedire questo storico incontro (Star Trek: Primo Contatto)


2- VARO DELLA NX-01 ENTERPRISE ( 2 aprile 2151)

La prima nave a curvatura 5 umana viene varata. Dopo decine di anni di studi e progetti, il Complesso di Curvatura ha finalmente realizzato la prima nave umana in grado di viaggiare a curvatura 5; sono stati decenni complicati, spesso resi più difficili dalla presenza invadente e saccente dei consulenti vulcaniani, che hanno reso diffidenti gli umani. La nave viene battezzata Enterprise, e la poltrona del capitano ospita Jonathan Archer, figlio di Herny Archer, uno dei massimi esponenti della curvatura che ha dedicato la sua vita a questo progetto; il varo avviene quando un misterioso alieno, appartenente alla razza dei Klingon, viene ritrovato sulla Terra e deve essere ricondotto nel suo Impero.


3- GLI XINDI ATTACCANO LA TERRA ( aprile 2153)

Il primo attacco alieno documentato alla Terra. La civiltà aliena degli Xindi, un collettivo di diverse razze riunite, attacca con un’arma sperimentale la Terra, creando una cicatrice sul nostro pianeta nel continente americano. Questa mossa è un attacco preventivo degli Xindi, che sono stati indotti a vedere l’umanità come la sterminatrice della loro civiltà in un futuro prossimo; si tratta di un nuove fronte della Guerra Fredda Temporale, che coinvolge direttamente il capitano Archer e la sua Enterprise, che dovranno ora affrontare i pericoli della Distesa Delfica per fermare ulteriori attacchi degli Xindi

4- LA NASCITA DELLA FEDERAZIONE ( 2161)

1thesearethevoyages347

La nascita della Federazione Unita dei Pianeti. Una prima unione tra quattro razze (Umani, Tellariti, Vulcaniani e Andoriani) era stata formata nel 2154 quando si cercò di fermare l’incursione di navi droni dell’Impero Romulano che cercavano di minare la stabilità del settore; dopo anni di lotte fianco a fianco, tensioni risolte e amicizie nate tra esponenti delle diverse specie, si giunse infine alla stipula di una carte che rese più duraturo il legame fra queste prime quattro razze fondatrici, dando vita a una nuova società intergalattica nota come Federazione Unita dei Pianeti.

5- L’ENTEPRISE INCONTRA V’GER

L’Enterprise viene inviata a indagare su un misterioso fenomeno. Sono passati diversi anni dalla fondazione della Federazione, ma Enterprise continua ad essere il nome della nave ammiraglia della Federazione, anche grazie all’operato di comandanti come Christopher Pike e James T. Kirk; proprio quest’ultimo, promosso ammiraglio, torna al comando della sua vecchia nave, ora affidata al capitano Will Decker, per indagare su una misteriosa presenza che si avvicina alla Terra. La creatura si presenterà come V’Ger, ma l’equipaggio dell’Enterprise scoprirà essere nientemeno che la sonda Voyager 6, tornata sulla Terra dopo essere stata trasformata su un pianeta popolato da essei meccanici (nel libro Il ritorno di William Shatner, viene rivelato che in realtà il pianeta  era la patria dei Borg!)

6- GLI ACCORDI DI KITHOMER (2293)

La firma del Trattato di Pace tra Federazione e Impero Klingon. In seguito all’esplosione della luna di Praxis, una delle principali risorse minerarie dell’Impero Klingon, il cancelliere Gorkon chiede di intavolare trattative di pace con la Federazione, dopo decenni di tensioni e guerre. L’Enterprise al comando di James T. Kirk (degradato a capitano) viene inviata come scorta per il cancelliere, nonostante Kirk odi i Kligon (che ritiene responsabili della morte del figlio); durante il viaggio, Gorkon viene ucciso da sicari riconducibili all’equipaggio dell’Enterprise , e Kirk e McCoy sono considerati colpevoli e rinchiusi su Rura Pente, il pianeta carcere noto come il cimitero degli alieni. Dopo una fuga rocambolesca, Kirk scoprirà come ci sia un complotto che coinvolge esponenti della Flotta Stellare, dell’Impero Klingon e Romulano, che vogliono uccidere Azetbur, la figlia di Gorkon, proprio durante i colloqui di pace di Khitomer; il salvataggio in extremis della Kligon da parte di Kirk e il suo discorso di speranza sono i pilastri su cui basano gli Accordi di Khitomer.

7- MUORE JAMES TIBERIUS KIRK (2293)

James T. Kirk muore salvando l’Enterprise-B. Durante il varo della terza nave della Flotta Stellare a portate il nome Enterprise, il capitano James T. Kirk viene invitato come ospite illustre per la crociera inaugurale; la nave deve però intervenire in soccorso dei profughi El-Auriani in fuga dal proprio pianeta dopo un’invasione dei Borg sulla SS Lakul, rimasti intrappolati da una stringa di energia nota come Nexus. Nel tentativo di liberare l’Enterprise dalla morsa del Nexus, Kirk rimane ucciso attivando i comandi del deflettore. Decenni dopo si scoprirà come in realtà sia stato risucchiato nel Nexus, da cui tornerà per aiutare il capitano Jean-Luc Picard della Enterprise-D a fermare un folle el-Auriano, Soran,  che cerca di entrare nel Nexus, condannando a morte decine di pianeti.

8- LA BATTAGLIA DI WOLF 359 (2366)

I Borg avanzano nella Federazione. La razza dei Borg, incontrati l’anno precedente dall’equipaggio dell’Enterprise-D, decide di procedere all’assimilazione della Federazione nel proprio Collettivo; per raggiungere lo scopo catturano e integrano nella propria coscienza collettiva il capitano Jean-Luc Picard, che diventa il loro araldo con il nome di Locutus. Lo scontro tra le due forze avviene nella battaglia di Wolf 359, in cui Locutus/Picard guida le forze dei Borg, prima di venire salvato da una squadra dell’Enterprise e che al Flotta sconfigga l’armata Borg.

9- LA BATTAGLIA DI NARENDA III (2344)

https://www.youtube.com/watch?v=5KBynx5p8U0

L’Enteprise-C difende un avamposto Klingon. Dopo gli Accordi di Khitomer i rapporti con i Klingon non divennero subito facili, ma ci fu un episodio che rappresentò un vero e proprio segno di coraggio per l’Impero Klingon. I romulani tentarono di sfruttare questa sfiducia latente tra Klingon e Federazione attaccando a sorpresa l’avamposto kligon su Narenda III, progettando di far ricadere in seguito la colpa sulla Federazione; nella zona si trovava però la USS Enterprise-C al comando del capitano Rachel Garrett, che decise di accorrere in soccorso dell’avamposto, sacrificando la propria nave per consentire ai rinforzi kligon di giungere in soccorso. Nonostante le fosse stata consentita la possibilità di non sacrificarsi in seguito ad un fenomeno spazio-temporale che proiettò la Enteprise-C avanti nel tempo fino a farle incontrare la Enterpise-D comandata da Picard, il capitano Garrett decise di tornare al suo tempo e impedire una sanguinosa guerra tra Kligon e Federazione.

10- LA BATTAGLIA DEL SETTORE 001 ( 23 NOVEMBRE 2373)

L’attacco dei Borg alla Terra. Da sempre un nemico imbattibile, i Borg decidono di assimilare la Terra in modo da infliggere un duro colpo alla Federazione. Tutte le navi del settore accorrono, ma son con l’intervento dell’Enterprise-E si riesce a distruggere il Cubo Borg; tuttavia, una Sfera riesce a creare un condotto temporale che porta i Borg sopravvissuti e la loro Regina indietro nel tempo, fino al 4 aprile 2063, il giorno prima del Primo Contatto tra Umani e Vulcaniani. In caso di fallimento dell’equipaggio di Picard, la storia intera della Federazione sarebbe stata cancellata!

Eccoci giunti alla fine di questo viaggio, il mio personale ripasso dei momenti che, a mio avviso, hanno segnato la storia della Federazione Unita dei Pianeti!

Ci vediamo la settimana prossima con un’altra entusiasmante Top 10!!

Lunga vita e prosperità!

Tag:, ,

Lascia un commento