Uzumaki – Spirale vol.1 – Recensione

FUMETTI

UZUMAKI – SPIRALE  – RECENSIONE DEL PRIMO VOLUME DELLA NUOVA COLLANA EDITA DA STAR COMICS

Edizioni Star Comics porta nella sua nuova collana un’opera davvero imperdibile, Uzumaki – Spirale. Prima di parlare di questo volume, è doveroso fare i complimenti a Star Comics che con la sua nuova collana chiamata “Umami” porterà alcuni dei più grandi interpreti della narrativa giapponese a fumetti, composta da eleganti volumi in formato “libro”. Ed ecco che come prima uscita si parte alla grande con questa opera horror composta da due volumi (il secondo uscirà ad Aprile).

Junji Ito è conosciutissimo per le sue opere come per esempio Tomie, Yon & Mu e proprio Uzumaki. Il suo stile sia nel disegnare che a narrare le vicende è inconfondibile, Uzumaki ne è la prova. Le vicende di questa opera si svolgono nella piccola cittadina di Kurouzu, quando un giorno cominciano a verificarsi degli strani fenomeni: il vento crea mulinelli, gli steli delle piante si attorcigliano e il fumo delle cremazioni disegna nel cielo motivi a spirale. Anche le persone subiscono improvvisi mutamenti: i capelli si arricciano, i corpi si avvitano su se stessi, qualcuno addirittura subisce disgustose trasformazioni; e, uno dopo l’altro, tutti sembrano cadere vittima di una follia isterica. La nostra protagonista è Kirie Goshima, giovane studentessa, che dopo aver visto cosa sta succedendo alla sua città decide di abbandonarla, ma ci riuscirà?

Dall’inizio alla fine di questo primo volume siamo attratti anche noi lettori da questa famosa forma che è lo spirale, la storia gira attorno ad essa e quindi noi incuriositi pagina dopo pagina ci rendiamo conto di quanta paura e angoscia possa mettere questa “innocua” forma. La storia fila liscia per tutte le 336 pagine senza intoppi o rallentamenti vari, resteremo sempre affascinati dai disegni ottimi di Junji Ito e dalla narrazione che insieme formano un mix perfetto (e lo si vede anche nelle altre sue opere), i disegni spiccano specialmente sui volti dei vari personaggi, tra espressioni di terrore e sguardi allucinati di chi ormai si è perso nell’ossessione della spirale. Anche la città di Kurouzu, protagonista quanto le persone del manga, è ben rappresentata tra abitazioni, boschi, cimiteri, vicoli notturni, ecc. Essendo di genere horror non mancano assolutamente scene macabre e grottesche. Ha le atmosfere tipiche dei classici film horror giapponesi (infatti è stato anche realizzato un film ispirato a quest’opera).

Potete acquistare il primo volume nel sito ufficiale Star Comics al prezzo consigliato di 16,00€ mentre il secondo uscirà il 26 Aprile.

In conclusione questo primo volume di Uzumaki è davvero imperdibile, consigliato sia a chi adora il genere ma anche a chi cerca una storia appassionante e sopratutto piena di colpi di scena con il classico tocco horror di Junji Ito.

SCHEDA FUMETTO

  • PUBBLICAZIONE DEL VOLUME: 21 Marzo 2018
  • SOGGETTO E SCENEGGIATURA: Junji Ito
  • DISEGNI: Junji Ito
  • CASA EDITRICE: Edizioni Star Comics 
pagina Nerdgate il portale nerd

SEGUICI SU FEEDLY

follow us in feedly

Good

  • Disegni davvero ottimi
  • Storia ben realizzata e ricca di tensione
  • Tutti gli amanti dell'horror hanno trovato pane per i propri denti
9

Grande

Un ragazzo, classe 96, cresciuto con una grande passione per i videogiochi e il cinema, con in sottofondo “American Idiot” dei Green Day.

Lost Password