Watersnakes graphic novel di Tony Sandoval – Recensione

FUMETTI

WATERSNAKES: L’ETERNA GUERRA TRA IL BENE E IL MALE RACCONTATA DA TONY SANDOVAL

watersnakes graphic novel di tony sandoval edita da tunuèSalve Cari Gaters e ben ritrovati sulle pagine di Nerdgate, oggi grazie a Tunuè, che ancora una volta ha assecondato generosamente le nostre richieste, possiamo parlarvi di una graphic novel che eravamo fortemente curiosi di leggere: Watersnakes di Tony Sandoval.

Le protagoniste principali di questo racconto sono due ragazze adolescenti (un particolare quello dell’età, comune a molte opere di Sandoval) di nome Mia e Agnès. Il loro primo incontro, avviene nei pressi di un laghetto in cui Mia era intenta a farsi un bagno pensando di essere sola e inosservata. Non passa molto tempo prima che Mia, inizi a provare un sentimento sconosciuto e una forte attrazione fisica nei confronti di questa ragazza misteriosa e stravagante, dai modi alquanto pazzi e bizzarri.

Tutto, anche se molto strano, ha un qualcosa di logico in un età in cui incertezze e domande sono alla base di ogni singola giornata. Quello che invece è fuori dal comune, è che Agnès è il fantasma di una ragazza scomparsa quando era una bambina che solo Mia può vedere! Da lì in poi, la storia prende una piega diversa, facendo precipitare il lettore in una complicata trama dalle tinte oscure e  sensazioni oniriche, un particolare ancora comune di Sandoval sceneggiatore.

watersnakes graphic novel di tony sandoval edita da tunuèLe nostre due protagoniste si ritroveranno involontariamente, soprattutto Mia, a decidere le sorti della costante battaglia tra il bene e il male. Mia, che sarà la principale delle due figure nella narrativa della storia, risulta essere molto carismatica, questo suo aspetto è derivato dal fatto che rappresenta a pieno la tipica ragazza adolescente, una persona che si trova a vestire i panni dell’eroina in una situazione straordinaria in cui mostra tutta la sua fragilità, le sue paure, e al tempo stesso una forte determinazione nel compiere quello che il destino ha messo difronte al suo cammino a favore di un bene più grande. In tutto questo non manca di essere divertente e molto auto ironica su se stessa. Tutto questo, è merito dell’artista messicano Sandoval, che si trova a suo agio nel raccontare molto bene le tipiche dinamiche di quest’età complicata.

Non vogliamo svelarvi di più su questo racconto che a noi tutto sommato, e piaciuto abbastanza. Forse alla storia manca ancora qualcosa però, la classica ciliegina sulla torta che trasformi questo albo in qualcosa di memorabile da ricordare negli anni. Teniamo presente che Sandoval, nasce come Illustratore e che la sua strada come scrittore e sceneggiatore sta maturando rapidamente nel tempo con ottimi risultati, questo albo infatti ne è la prova.


Watersnakes è la prova che Sandoval sta maturando velocemente come scrittore, ci aspettiamo presto da lui un racconto fantasy da ricordare negli anni…


Al contrario, per quanto riguarda i disegni e le illustrazioni di Sandoval sono di livello assoluto. Le sue matite, fanno prendere forma alla storia in modo eccellente, la sapienza nell’uso dei colori poi, completa il tutto regalando al lettore la sensazione di essere partecipi assieme a Mia di un avventura fuori dalla realtà, proprio come se sfogliando l’albo, ci si tuffasse dentro il sogni di qualcun’altro. Menzione particolare nel rendere tutto un ottimo prodotto, ovviamente la facciamo alla Tunuè che da sempre, ci ha abituati per quanto riguarda le sue stampe, a materiali di alta qualità e ben strutturati. Anche in Watersnakes, abbiamo una bellissima copertina in cartonato rigido che avvolge pagine eleganti e brillanti, il tutto arricchito da contenuti extra come le bozze dell’artista e molto altro.

watersnakes graphic novel di tony sandoval edita da tunuèConcludiamo dicendo a tutti voi che amate il fantasy e le storie dalle tinte dark, che questo albo potrebbe fare al caso vostro. Noi l’abbiamo letto con molto piacere e siamo sicuri che presto, Tony Sandoval ci regalerà qualcosa di epico, non solo come illustratore, ma anche come sceneggiatore! A presto cari Gaters, mi raccomando #staytuned!

Snakewaters è un prodotto che si fa decisamente apprezzare, soprattutto per gli amanti del genere fantasy. Sandoval ha ancora molto da dire come sceneggiatore, ma la strada intrapresa dall'artista messicano, da ottimi riscontri nel trascorrere del tempo e siamo sicuri che presto, anche lui avrà il suo capolavoro. Per quanto riguarda le illustrazioni invece, non possiamo che ammirare entusiasti l'albo, un prodotto che Tunuè come sempre, ha confezionato con la massima cura e i migliori materiali sul mercato.

SCHEDA FUMETTO

  • USCITA: Settembre 2017 (seconda edizione)
  • SOGGETTO E SCENEGGIATURA: Tony Sandoval
  • DISEGNI E COLORI: Tony Sandoval
  • COPERTINA:Tony Sandoval
  • CASA EDITRICE: Tunué
pagina Nerdgate il portale nerd

SEGUICI SU FEEDLY

follow us in feedly

Good

  • Sceneggiatura originale.
  • Disegni molto belli.
  • Tinte pastello molto curate.
  • Atmosfere immersive
  • Protagoniste carismatiche

Bad

  • La trama potrebbe risultare di difficile interpretazione.
  • Non è la storia che ricorderemo negli anni futuri
7.5

Buono

Videogiocatore già dalla tenera età di 5 anni (ricorda ancora quando accompagnava suo nonno a giocare a carte al bar nel pomeriggio e si spendeva le 1000 lire che gli regalava al videogioco di turno.) dopo anni di sacrifici e sogni infranti riuscì ad avere la sua prima macchina da gioco casalinga, aveva 11 anni ed era un bellissimo Commodore 128. Amante del fantasy in tutte le sue sfumature, tanto da sognare di vivere un giorno nella terra di mezzo oppure di studiare a Hogwarts, terribilmente malato di MMORPG, una piaga che lo colpì quando iniziò a giocare a Dark Age of Camelot nelle fantastiche foreste di Hibernia.
Average User Rating
0
0 votes
Rate
Submit
Your Rating
0

Leave a Reply

Lost Password